/media/post/dp777cd/campus.jpg
Ferpi > News > Fare informazione nell’era dei robot giornalisti

Fare informazione nell’era dei robot giornalisti

03/06/2019

Redazione

Lunedì 16 settembre, presso il Campus Luigi Einaudi dell’Università di Torino, il Master in giornalismo "Giorgio Bocca" con l'Associazione Copernicani e Ferpi organizza il workshop "Fare informazione nell’era dei robot giornalisti" per promuovere l’innovazione in ambito digitale e l’acquisizione di conoscenza e strumenti per la pratica professionale.

Mentre grazie ai social media la disintermediazione dell’infosfera scuote il sistema editoriale-giornalistico tradizionale, si afferma con insistenza la necessità per i giornali di trasformarsi anche in tech company. Una transizione che non investe esclusivamente gli editori nativi digitali, ma anche quelli tradizionali. Questo terremoto può essere vissuto sia come la causa del declino del modello di business dell’editoria classica, sia come un’opportunità per emergere in un nuovo mercato delle notizie. 

È chiaro che l’importanza della sfida tecnologica anche per un settore non hi-tech spinge a considerare l’innovazione come un tema trasversale. Proprio in quest’ottica, lunedì 16 settembre, dalle 10.00 alle 17.00, presso l'aula D3 del Campus Luigi Einaudi dell’Università di Torino (Lungodora Seina, 100), il Master in giornalismo "Giorgio Bocca" con l'Associazione Copernicani e Ferpi, organizza il workshop "Fare informazione nell’era dei robot giornalisti". Il workshop promuove l’innovazione in ambito digitale e l’acquisizione di conoscenza e strumenti per comprendere e interpretare il futuro con un elevato impatto sulla propria crescita professionale.

La giornata sarà l’occasione per dare un assaggio dei principali tasselli che compongono l’innovazione come chiave per il cambiamento: dall’intelligenza artificiale, alla blockchain, cybersecurity, robotica, economia circolare, all’internet delle cose alla realtà aumentata, per analizzarne i vantaggi ma anche stimolare un approccio consapevole a un umanesimo digitale. 

Programma

  • 10.00 - Presentazione del corso
    Stefano Quintarelli/Andrea Danielli, Anna Masera
  • 10.15 - Le due facce del digitale
    Roberto Polillo
  • 10.45 - La sfida dell'innovazione per l'Italia
    Carlo Alberto Carnevale Maffè
  • 11.30 - Slow journalism + evoluzione della professione quando sono gli algoritmi a scrivere 
    Alberto Puliafito
  • 13.00 - Lunch networking
  • 14.00 - Software is eating the world
    Rino Malaponti
  • 14.45 - Intelligenza Artificiale e Robotica
    Luigi Troiano
  • 15.30 - Pausa
  • 15.45 - La filiera della pubblicità
    Renato Gelforte
  • 16.15 - Quale etica per IA e quale deontologia per giornalisti. Conclusioni
    Stefano Quintarelli
  • 17.00 – Fine

Il corso è gratuito e la partecipazione attribuisce 75 crediti formativi per la partecipazione al workshop ai fini dell'aggiornamento professionale interno.

Per info e iscrizioni, entro il 6 settembre: casp@ferpi.it

COMMENTI

Eventi