Ferpi > News > “Fare rete” nel turismo: il ruolo delle Rp

“Fare rete” nel turismo: il ruolo delle Rp

03/05/2011

Quanto è importante oggi “fare sistema” nel turismo italiano? Che ruolo hanno le relazioni pubbliche nella governance di sistemi turistici sempre più complessi? Ferpi, con l’intervento del vicepresidente _Giampietro Vecchiato,_ partecipa al convegno su _Turismo e cambiamento_ in programma il 12 maggio al ForumPA di Roma.

di Francesca Albanese
Spesso nel turismo italiano ci si muove come ‘battitori liberi’ e il tanto auspicato ‘fare sistema’ si riduce ad una formula magica che ha difficoltà a trovare concreta e duratura realizzazione. E’ un settore complesso e assai frammentato, quello turistico, che vive di interconnessioni e di interdipendenze dove la necessità di creare reti e cooperare sia a livello di filiera, sia con altri settori, sia tra i diversi territori è diventata ormai urgente.
Per competere sul mercato internazionale il turismo deve garantire offerte integrate e diversificate e non bastano più le risorse ambientali, culturali ed enogastronomiche della nostra bella Italia, né i soli servizi di una buona struttura ricettiva, ad attirare i visitatori in una destinazione o ad assicurare la qualità di un prodotto turistico. Per soddisfare il turista, sempre più consapevole ed esigente, nei territori italiani devono operare sistemi turistici ben organizzati ed efficienti, dove i diversi e molteplici attori che ne fanno parte siano legati da una proficua cooperazione su obiettivi comuni e condivisi. Sistemi turistici capaci di interpretare lo scenario che cambia e rispondervi con strategie di marketing innovative. Sistemi turistici, aperti a relazioni multiple sia al loro interno che con l’esterno, che siano in grado di dialogare con il mercato sia istituzionalmente sia attraverso ognuno dei loro componenti. Sistemi turistici che siano delle vere e proprie ‘organizzazioni comunicative’ dove la comunicazione diventi, insomma, competenza e responsabilità di tutti e sappia sfruttare al meglio anche le opportunità delle nuove tecnologie.
Un’utopia o una possibile realtà? Esistono già delle esperienze positive e all’avanguardia, ma molto c’è ancora da fare.
Ferpi interverrà, con Piero Vecchiato tra i relatori, al convegno Turismo e cambiamento. Il viaggio dell’innovazione in programma giovedì 12 maggio al Forum PA di Roma, proprio per ribadire l’importanza del ‘saper fare rete’ nel turismo e per spiegare il ruolo professionale delle relazioni pubbliche in questo processo.
“Le chiavi fondamentali per l’efficienza e l’efficacia di un sistema turistico sono essenzialmente due”, afferma Vecchiato, “da una parte creare e ‘governare’ un elevato numero di interazioni favorendo una forte collaborazione tra tutti i soggetti che possono contribuire al processo di costruzione, comunicazione e vendita del prodotto turistico, dall’altra, impiegare collettivamente le esperienze e le conoscenze acquisite per sfruttare localmente e rapidamente le opportunità di business che si presentano a livello globale”. “La direzione da prendere”, continua il vicepresidente Ferpi, “è quella della costruzione di un sistema a rete in cui il focus si sposti dalla semplice e occasionale collaborazione e/o transazione economica, ad una più ampia partnership finalizzata alla competizione del sistema o del territorio”. Il ruolo delle RP, nella ‘cabina di regia’ di un sistema turistico, è dunque molto importante.
La partecipazione di Ferpi a ForumPA conferma la particolare attenzione che la nostra associazione sta riconoscendo al turismo con il lavoro di un gruppo ad esso dedicato nel più ampio percorso di valorizzazione delle relazioni pubbliche avviato con gli Accordi di Stoccolma.
Nel corso del suo intervento Vecchiato racconterà i progetti del gruppo Ferpi Turismo con il suo obiettivo di riportare le RP al centro di una comunicazione turistica per lo più concentrata sulla promozione delle destinazioni e dei prodotti turistici e ancora troppo poco attenta a quella comunicazione relazionale strategica per lo sviluppo e il funzionamento dei sistemi. Saranno presentati anche i primi risultati dell’indagine che la FERPI sta diffondendo presso gli operatori turistici pubblici e privati e che sarà ancora attiva qui.
Clicca qui per accreditarti al convegno del 12 maggio.

COMMENTI

Eventi