/media/post/qfc4e8e/camdep.jpg
Ferpi > News > Ferpi: audizione presso la I Commissione della Camera dei Deputati

Ferpi: audizione presso la I Commissione della Camera dei Deputati

30/06/2020

Diana Daneluz

Si è tenuta oggi l'audizione di Ferpi presso la I Commissione della Camera dei Deputati in merito alla Disciplina dell'attività di rappresentanza degli interessi particolari e istituzione del registro pubblico dei rappresentanti di interessi.

Si è tenuta oggi alle 13.40 in videoconferenza l’Audizione alla Camera dei Deputati dei Rappresentanti Ferpi, di fronte alla I Commissione Affari Costituzionali della Presidenza del Consiglio e interni e nell'ambito dell'esame delle proposte di legge C. 196 Fregolent, C. 721 Madia e C. 1827 Silvestri, recanti “Disciplina dell'attività di rappresentanza degli interessi particolari e istituzione del registro pubblico dei rappresentanti di interessi”.

Oggi sono stati quindi auditi:

  • ore 13.00 - Cui prodest, intelligence lobbying public affairs

  • ore 13.20 - Value Relations

  • ore 13.40 - Ferpi

La delegazione Ferpi era composta da Andrea Bagnolini, Vicepresidente, che ha officiato ai ringraziamenti di rito alla Commissione e ha fatto una breve introduzione sulla Ferpi e sulla sua rappresentatività, con un cenno alla ricorrenza del 50° dalla sua fondazione; Vincenzo Manfredi, consigliere nazionale con delega alla lobby e all’advocacy, che ha illustrato nei dettagli la Memoria presentata; Giuseppe De Lucia, delegato Ferpi Lazio e componente del comitato esecutivo nazionale, che ha chiuso l’intervento Ferpi con una testimonianza sul lavoro di squadra che ha condotto fino in Parlamento la discussione del tema e con l’auspicio di una veloce adozione di un congruo sistema regolatorio della disciplina.

La presenza di Ferpi al ciclo di audizioni sulle proposte di legge in esame citate aveva l’obiettivo di offrire al Legislatore un contributo qualificato alla definizione di una regolamentazione efficace e autenticamente democratica delle modalità di accesso e di partecipazione al processo decisionale. Ferpi si è resa naturalmente disponibile ad ulteriori coinvolgimenti nei lavori legati all’iter legislativo delle Proposte di legge in esame.

Il testo completo della memoria presentata.

COMMENTI

Eventi