Ferpi > News > Ferrero, l’azienda che fa più gola

Ferrero, l’azienda che fa più gola

19/09/2013

L’azienda piemontese si conferma il luogo dove i candidati italiani vorrebbero lavorare. Sul podio anche _Google_ e _Coca-Cola Hbc Italia._ Ad affermarlo la quinta edizione di _EBPS,_ l'indagine promossa da _Monster Italia, Anthea Consulting_ e l' _Osservatorio Employer Branding,_ con l'obiettivo di analizzare i cambiamenti del mercato del lavoro.

Ferrero si conferma per il terzo anno consecutivo l’azienda preferita dai candidati italiani tra quelle particolarmente attive sulle strategie di employer branding, ovvero la realtà professionale più appetibile in cui andare a lavorare. Seconda Google, terza Coca-Cola Hbc Italia.
E’ questo il podio che viene fuori dalla quinta edizione di Ebps, l’indagine promossa da Monster Italia e Anthea Consulting attraverso Monster.it e l’ Osservatorio Employer Branding, con l’obiettivo di analizzare i cambiamenti del mercato del lavoro e, in particolare, gli atteggiamenti e le opinioni dei potenziali candidati.
L’indagine, in grado di segmentare il campione in base all’esperienza lavorativa e all’età, è stata condotta da febbraio a maggio 2013, attraverso la somministrazione di un questionario online su Monster.it che ha coinvolto 13.760 candidati. Degli oltre 13 mila partecipanti, il 60% è composto da rispondenti di sesso femminile mentre il 40% è rappresentato dal target maschile. Il 42% è diplomato, mentre il 58% possiede una laurea. Il 40% del campione proviene dall’area Nord-Ovest, il 17% da Nord-Est, il 20% dal Centro Italia e il 21% da Sud e Isole.
Inoltre, sono 1.410 i soggetti neolaureati senza esperienza lavorativa con un’età media di 24 anni (Recent Graduates), 1.744 i rispondenti che hanno maturato un’esperienza professionale di almeno tre anni con una media di 29 anni d’età (Young Professionals) e 10.606 i candidati che lavorano da oltre 3 anni con un’età media di 39 anni (Senior Professionals). Le aziende contemplate dall’indagine sono state 230.
La classifica complessiva presenta anche qualche sorpresa: Google resta stabile sul secondo gradino del podio, mentre Coca-Cola Hbc Italia fa un balzo dal 5° al 3° posto, meritandosi il podio. Ferrari torna a occupare le prime posizioni, passando dalla 7a posizione alla 4a. La risalita riguarda anche i ranking dei singoli segmenti. Entrano per la prima volta tra le Top 10: Ibm (dalla 12a alla 9a posizione), Ikea (dalla 13a alla 10a posizione) e Giorgio Armani (dalla 13a alla 10a posizione).
Epbs è in grado di rilevare opinioni, aspettative e atteggiamenti di tre segmenti particolarmente rilevanti del mercato del lavoro, differenziati in base all’esperienza lavorativa maturata e all’età: Recent Graduates, Young Professionals e Senior Professionals. Sul segmento dei Recent Graduates, è ancora Ferrero a conservare la prima posizione con un buon distacco rispetto alla seconda posizione. Seguono Google (che guadagna 3 posizioni) e L’Oréal. Entrano per la prima volta tra le Top 10 Heineken, Ferrovie dello Stato Italiane, Gucci, Sky, Unicredit, Enel e Nestlè.
Sul segmento Young Professionals, è questa volta Google sul podio. Notevole ripresa di Ferrari che, rispetto all’8° posto dell’edizione precedente, conquista quest’anno il 3° posto. Ascesa interessante per P&G e Coca-Cola Hbc Italia. Entra per la prima volta tra le Top 10 Poste Italiane (passando dalla 13a posizione alla 9a). Sui Senior Professionals, la prima posizione è ancora di Ferrero. Entrano per la prima volta tra le Top 10 ancora Ibm, Giorgio Armani e Ikea.
I principali risultati generali dell’indagine saranno presentati in occasione dell’evento Colazione con il Mostro, organizzato da Monster a Milano martedì 24 settembre presso NH Hotel Milano Touring (via Ugo Tarchetti, 1).
Per partecipare all’evento inviare una mail a: marketing@monster.it
Durante l’evento inoltre saranno presentate le Top 10 Employer Of Choice 2013 mentre la premiazione della Best Employer Of Choice 2013 è prevista in occasione della quinta edizione dell’International Employer Branding Summit che si terrà a Milano il 21 Novembre 2013.

COMMENTI

Eventi