Ferpi > News > Firmato accordo tra Agi e l’agenzia marocchina Map

Firmato accordo tra Agi e l’agenzia marocchina Map

16/01/2015

Siglata a Roma la partnership editoriale con focus sull’Africa e sul mondo arabo tra Agi – Agenzia Giornalistica Italia e MAP – Agence Marocaine de Presse.

Il Direttore Generale dell’agenzia di stampa marocchina MAP – Agence Marocaine de Presse, Khalil Hachimi Idrissi, e l’Amministratore Delegato di Agi – Agenzia Giornalistica Italia, Gianni Di Giovanni, hanno firmato oggi (N.d.R. 16 gennaio 2015) a Roma un Memorandum of Undestanding che sancisce la volontà delle due agenzie di approfondire ulteriormente i rapporti già solidi tra Italia e Marocco, al contempo rafforzando il valore delle due aziende, key player nei mercati internazionali della comunicazione.

Questo accordo ribadisce la volontà di MAP e di Agi di collaborare nella produzione editoriale, sia nell’ambito dell’informazione primaria che nelle attività di comunicazione integrata e multimediale, nella formazione professionale e nell’organizzazione di eventi.

Il Direttore Generale di MAP, Khalil Hachimi Idrissi, ha dichiarato che “la firma di questo memorandum tra le due istituzioni contribuirà a rafforzare le relazioni tra Agi e MAP per sviluppare le partnership. Lo scambio di esperienze e di buone pratiche, lo scambio di informazioni e le attività di formazione professionale a beneficio dello staff di entrambe le agenzie avverrà nel corso dei prossimi cinque anni”.

“Agi ha sempre seguito con grande attenzione l’attualità del mondo arabo e del contesto africano” ha commentato Gianni Di Giovanni, Amministratore Delegato di Agi, “nell’ottica di supporto al Sistema Paese verso i contesti economici e politici che hanno maggiori complementarietà e capacità di integrazione col nostro. In questo senso il Marocco è il partner ideale, per le sue istituzioni forti e stabili e per la sua apertura al dialogo economico con l’Italia. Siamo certi che la partnership con MAP ci permetterà di svolgere ancora meglio questo ruolo di supporto e di stimolo”.

COMMENTI

Eventi