/media/post/59haeuv/fundraising-disciplines.jpg
Ferpi > News > Fundraiser o comunicatori?

Fundraiser o comunicatori?

28/05/2018

La comunicazione è un'area di cruciale importanza per la reputazione anche per Onlus o ONG. In queste realtà spesso accanto al responsabile della comunicazione vi è il fundraiser, figura eclettica, che si occupa di elaborare strategie efficaci in grado di massimizzare le donazioni e creare una fidelizzazione con i piccoli e grandi donatori. Quali siano le diverse competenze delle due figure sarà al centro di un incontro organizzato dalla Delegazione Ferpi Lazio e ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser, in programma il 31 maggio a Roma.

Il settore della comunicazione è un'area di cruciale importanza per costruire, rafforzare e consolidare la reputazione di aziende, Istituzioni, enti ed associazioni, siano queste Onlus o ONG. Chi ricopre questo ruolo ha una professionalità, compiti e obiettivi specifici volti, in linea generale, a relazionarsi con gli stakeholder a vari livelli, Ie Istituzioni, gli opinion leader, i media e i pubblici di riferimento. In particolare, elabora un piano di comunicazione - con obiettivi, strategie, messaggi ed azioni in grado di raggiungere ciò che la dirigenza ha indicato - che condivide con gli altri attori della comunicazione presenti nel proprio settore.


Nel caso delle Onlus e ONG a fianco al ruolo del responsabile della comunicazione vi è quello del fundraiser, ma più spesso queste due professionalità sono svolte dalla medesima persona, generando in più di un'occasione incomprensioni e confusione sulle attese derivanti dal lavoro di ciascun ruolo.

Il Fundraiser è una figura eclettica, così come quella del comunicatore, che si interfaccia con i diversi settori della comunicazione per elaborare strategie efficaci in grado di massimizzare le donazioni e di creare una fidelizzazione con i piccoli e grandi donatori dell'organizzazione.


Così come nel caso del comunicatore gestisce un proprio budget, sviluppa degli obiettivi ed un piano di raccolta fondi coerente con il piano di comunicazione, interagisce direttamente con i donatori e gli influencer, pianifica e gestisce azioni di marketing e comunicazione, idea eventi e sviluppa collaborazioni che possano apportare maggiore efficacia a quanto previsto e coordinandosi con gli altri responsabili preposti alle diverse attività di comunicazione.


Si cerca di comprendere quali siano le diverse competenze in un incontro organizzato dalla Delegazione Ferpi Lazio e ASSIF - Associazione Italiana Fundraiser.


Se ne parlerà giovedi 31 maggio alle ore 18.00 presso la Sala Laurentina (Via in Lucina, 16/A) a Roma. Intervengono Eugenio Bernardi - Vice Presidente ABIO Italia Onlus, Cristina Delicato - Responsabile Area Fundraising Università Campus Bio-Medico e consigliere nazionale Assif, Giangi Milesi - Relation and Networking e past President CESVI, Riccardo Calvi, Responsabile Comunicazione P&G Italia.


Modera Giulia Pigliucci, Delegazione Ferpi Lazio e consulente comunicazione Terzo Settore e ONG. Introduce Giuseppe de Lucia Delegato Ferpi Lazio.


Schermata 2018-05-29 alle 11.09.59

COMMENTI

Eventi