Ferpi > News > Gli alti e bassi della pubblicità on line

Gli alti e bassi della pubblicità on line

15/01/2009

Segno positivo per il mercato pubblicitario in Rete: novembre 2008 registra un +16% rispetto allo stesso mese del 2007.

Nonostante la crisi finanziaria abbia colpito anche l’Italia e tutto il settore dei media tradizionali, continua l’andamento positivo del mercato pubblicitario on line. A novembre 2008 – secondo i dati relativi ai fatturati dell’Osservatorio Fcp (Federazione concessionarie di pubblicità)-Assointernet – il progressivo registra un +16% rispetto allo stesso mese del 2007.


In particolare, la tipologia Ad banners cresce del +22%; Sponsorizzazioni e bottoni del +16%; Altre Tipologie del +23%; E-mail e newsletter crescono del +5%. Si registra invece una flessione della tipologia Sms -1% e della tipologia Keywords -10%.


Il presidente di Fcp-Assointernet, Carlo Poss, sostiene che “i dati con il mese di novembre confermano il mercato pubblicitario on line in crescita dall’inizio dell’anno del +16% e ci fanno ben sperare in un finale d’anno 2008, con un incremento che si dovrebbe mantenere a due cifre”.


L’andamento del mese di novembre 2008, rispetto allo stesso mese del 2007, registra un calo totale del -4%. Considerando ogni tipologia di prodotto, si rileva che Ad banners cresce del + 4% mentre Sponsorizzazioni e bottoni diminuiscono del -9%; la voce Altre tipologie presenta un incremento del +1%; diminuiscono inoltre del -24% gli Sms, -16% le E-mail e newsletter e del -24% le Keywords.


Considerando l’anno in corso, il mese di novembre 2008 ha registrato nel totale un calo rispetto al mese di ottobre 2008 (-8%). Nel dettaglio: Ad banners -9%, Sponsorizzazioni e bottoni -12%, Altre Tipologie -5%, Sms -4%, E-mail/Newsletter -6%, Keywords -4%.


Redazione Cultur-e

COMMENTI

Eventi