Ferpi > News > Gran Bretagna: cambia la legge sulla diffamazione dopo la sentenza McDonald

Gran Bretagna: cambia la legge sulla diffamazione dopo la sentenza McDonald

22/02/2005

Il governo inglese dovrà rivedere le leggi sulla diffamazione dopo una querelle giuridica che ha visto protagonisti McDonald e due ambientalisti.

La battaglia sulla diffamazione ha visto Helen Steel, una cameriera part-time che guadagna 65 sterline al mese, e David Morris, un genitore single con sussidio di disoccupazione, opporsi a un'esperta squadra legale in un processo durato 313 giorni, il più lungo della storia in Inghilterra.I due furono citati da McDonald nel 1990 per aver distribuito alcuni volantini in cui accusavano la catena del fast food di sfuttamento di minori, maltrattamento di animali, distruzione della foresta pluviale, oltre che di pagare stipendi troppo bassi e di vendere cibo non sano.In principio vennero condannati a risarcire un somma pari a 60 mila sterline, ridotte poi a 40 mila sterline in appello. Successivamente però, sia per il fatto che alcune delle loro affermazioni risultarono essere fondate, sia per l'emergere di un'evidente e ingiusta disparità nei mezzi economici a disposizione delle due parti, furono avviati nuovi processi fino a giungere all'attuale conclusione.Questa vittoria è stata accolta dall'avvocato Keir Starmer, legale di Steel e Morris, come un punto di svolta nella legge sulla diffamazione. Egli sostiene infatti che il governo d'ora in poi sarà obbligato a prendere misure per equilibrare il divario tra abbienti e meno abbienti nei casi di diffamazione. L'effetto della sentenza ricadrà indirettamente anche sulle persone comuni, che avranno meno timore di incorrere nelle spese legali a cui solitamente si va incontro intraprendendo cause di questo tipo.La Corte di Strasburgo ha assegnato un lauto risarcimento agli avversari di McDonald e il governo dovrà mettere a disposizione dei fondi per fornire assistenza legale agli imputati economicamente svantaggiati citati da multinazionali. Attualmente ciò è previsto solo in circostanze estremamente ristrette, tanto che in cinque anni il fondo è stato sfruttato solo una volta.
Valentina Tubino - Totem

COMMENTI

Eventi