Ferpi > News > Il valore della relazione per la competitività del turismo

Il valore della relazione per la competitività del turismo

15/06/2011

Il turismo rurale è uno dei comparti in continua crescita dell’economia italiana. Ma come gestire un mercato in continuo cambiamento? Se ne parlerà lunedì 27 giugno, alla Borsa Merci di Roma, durante una giornata di studio Ferpi in collaborazione con l’Azienda Romana Mercati.

di Francesca Albanese
Il turismo rurale è un settore in crescita da oltre 10 anni, ma con nuove sfide importanti dinanzi a sé. Gli agriturismi in Italia sono oggi più di 19.000 e centinaia sono le nuove richieste di avvio. Ma come si preparano ad affrontare un mercato sempre più competitivo? Il comparto agrituristico sa cogliere oggi le nuove opportunità e sa gestire le diverse criticità che si presentano in uno scenario in continua evoluzione? Dalla frammentarietà normativa alla carenza di governance, dalla connessione stretta tra turismo e agricoltura al rapporto con il territorio, dalla maturità di una domanda sempre più consapevole ed esigente alla necessità di adeguare la qualità dell’offerta. Il mercato richiede oggi una strutturazione più organizzata e complessa del prodotto turistico rurale con la capacità di creare reti secondo strategie territoriali partecipate e con la volontà degli imprenditori di riunirsi attorno a progetti integrati. E in tutto questo come può influire il ‘governo’ delle relazioni?
Se ne parlerà lunedì 27 giugno a Roma nel workshop Il valore della relazione per la competitività del turismo rurale, organizzato da FERPI in collaborazione con ARM, azienda speciale della Camera di Commercio di Roma. Si tratta di un’altra iniziativa promossa dal gruppo turismo che, in Ferpi, sta operando per il programma di valorizzazione delle Relazioni Pubbliche avviato con gli Accordi di Stoccolma.
La prima parte della giornata, aperta al pubblico, vedrà l’alternarsi di interventi teorici, testimonianze progettuali e dibattiti tra alcuni operatori del turismo rurale. Nel pomeriggio invece si terrà un laboratorio sperimentale a cui si potrà partecipare previa iscrizione ad info@ferpi.it
Programma del mattino
Sessione libera
9.00 – Registrazione partecipanti
9.30 – Introduzione
Agriturismo e turismo rurale. Scenario di mercato e dinamiche relazionali complessive
(Carlo Hausmann – ARM)
Il ruolo strategico della comunicazione relazionale per lo sviluppo del turismo
(Francesca Albanese – Ferpi)
10.00 – 1° Talk show
Competere come sistema. I vantaggi del ‘governo delle relazioni’ (conduce Claudio De Monte Nuto – FERPI)
• Valentina Canali (ARM)
• Alessandra Pesce (INEA)
• Maurizio Apicella (Provinciattiva)
• Umberto Morelli (Comune di Lanuvio RM)
• Carlo Ricci (GAL Castelli Romani)
Sintesi e commento al dibattito (Mariapaola La Caria – Ferpi)
11.00 – Coffee break
11.15 – Testimonianze
• Gusta il tempo in Langhe Roero. Quindici anni di cammino per dare
valore al territorio (Mauro Carbone – Ente Turismo Alba Bra Langhe e Roero)
• Trentino a fior d’acqua. La vacanza a misura di famiglia (Michela Valentini – SL&A)
• Toscana. “Voglio vivere così”. Dal sistema territoriale alla community 2.0 (Paolo Chiappini– Fondazione Sistema Toscana)
12.15 – 2° Talk show
Dalla promozione alla relazione. Il dialogo del sistema turistico con il mercato (conduce Mariapaola La Caria – FERPI)
• Giuseppe Verri (Casale della Mandria)
• David Granieri (Il Bagolaro)
• Donatella Lotta (ARM)
• Cristina Ugolini (ARM)
• Marco Benazzi (DSM Travel)
• Stefano Petrucci (Consorzio DOP Sabina)
Sintesi e commento al dibattito (Claudio De Monte Nuto – FERPI)
13.15 – Fine lavori prima sessione
Programma del pomeriggio
Sessione a numero chiuso: comunicare l’iscrizione a info@ferpi.it entro mercoledì 22 giugno
14.30 – Laboratorio partecipato
Le relazioni nei sistemi turistici. Esercitazione sulla definizione di una mappa relazionale (conduce Fabio Ventoruzzo – FERPI)
Sistemi coinvolti nel laboratorio:
• Strada del Vino dei Castelli Romani (Roberto Rotelli)
• Strada del Vino e dei Prodotti tipici Terre Etrusco Romane (Cristina Ciaffi)
• Terra del Cesanese di Olevano Romano (Enrico Carletti)
16.30 Fine dei lavori
Clicca qui per scaricare l’invito.

COMMENTI

Eventi