Ferpi > News > La Cassazione equipara le persone giuridiche alle persone fisiche e sanziona il risarcimento del dan

La Cassazione equipara le persone giuridiche alle persone fisiche e sanziona il risarcimento del dan

13/06/2007
La terza sezione civile della nostra Corte di Cassazione, con la sentenza 12929/07, ha affermato il 4 Giugno scorso due principi molto rilevanti che sanzionano (qualora ve ne fosse ancora la necessità..) il ruolo decisivo delle relazioni pubbliche fra le funzioni dominanti delle persone giuridiche.
Il primo principio è quello per cui, al pari della persona fisica, la persona giuridica è costituzionalmente tutelata nel suo diritto all'esistenza nell'ordinamento, all'identità, al nome e all'immagine.
Qualcuno ricorderà, qualche anno fa negli Stati Uniti, la vicenda Nike-Kaski che tante ripercussioni ebbe in tutto il mondo, e come la Suprema Corte statunitense avesse allora deciso di evitare-di-decidere se i diritti generali a tutela delle persone fisiche (libertà di espressione, nel caso specifico) fossero o meno applicabili anche alle persone giuridiche, oppure se a queste ultime fosse unicamente applicabile la normativa che regola il discorso commerciale' .
In quella occasione, interpellammo su questo sito (ma garantendo l'anonimato) cinque importanti costituzionalisti italiani per chiedere il loro parere in proposito alla luce della giurisprudenza italiana, e ricevemmo due risposte affermative, due negative e un rifiuto di rispondere....
Il secondo principio, ovviamente correlato, è che la persona giuridica ha diritto al risarcimento del danno non patrimoniale per lesioni alla sua immagine.
Qualora dunque si verifichi un pregiudizio equivalente dei diritti costituzionalmente tutelati della persona fisica si deve affermare la risarcibilità, in favore della persona giuridica, della lesione dei diritti all'esistenza nell'ordinamento, all'identità, al nome e all'immagine.
Per chi sa leggere dietro le righe appaiono evidenti le rilevanti implicazioni di una simile decisione e sarebbe davvero utile e interessante sentire in proposito l'opinione di qualche giurista. (tmf)
(notizia tratta da Il Sole 24 Ore di Venerdì 8 Giugno 2007)tmf

COMMENTI

Eventi