/media/post/77gg5ef/Fotolia_42317016_Subscription_Monthly_M-796x512.jpg
Ferpi > News > La sostenibilità a mensa

La sostenibilità a mensa

24/06/2015

Far crescere i collaboratori e promuovere la diversità, contribuire allo sviluppo delle comunità locali, proteggere l’ambiente, promuovere una migliore nutrizione per la salute e il benessere. Sono i quattro punti chiavi della sostenibilità d’impresa secondo Sodexo, la multinazionale della ristorazione collettiva.

Ogni giorno ai tavoli delle mense e dei servizi di ristorazione gestiti dell’azienda creata da Pierre Bellon nel 1966 a Marsiglia, siedono 400mila consumatori. Che sono sempre più esigenti. Vogliono conoscere la provenienza degli alimenti, il modo di prepararli, le condizioni dei lavoratori. In poche parole l’impatto dell’azienda sulla filiera. “Migliorare la Qualità della Vita dei nostri collaboratori e di coloro che serviamo e allo stesso tempo contribuire allo sviluppo economico, sociale e ambientale delle comunità, regioni e Paesi nei quali operiamo si sostanzia nel progetto globale Better Tomorrow Plan, una vera e propria mappa che indica la via verso le buone pratiche e l'innovazione, stabilendo precisi obiettivi da raggiungere, con una tempistica definita, afferma Edoardo Venturini, Direttore Relazioni Esterne e Comunicazione di Sodexo Italia. Il Better Tomorrow Plan si articola intorno a tre pilastri:

1. WE ARE – i fondamentali che sono alla base del nostro sviluppo:

  • Integrità negli affari

  • Diritti Umani

  • Ascensore sociale

  • Diversità e Inclusione

  • Igiene e Sicurezza

  • Corporate Governance


2. WE DO – 4 priorità e 18 impegni di azione:

  • Essere un datore di lavoro responsabile

  • Promuovere una migliore nutrizione, la salute e il benessere

  • Sostenere lo sviluppo delle comunità locali

  • Proteggere l’ambiente


3. WE ENGAGE – dialogo e azioni condivise con i nostri stakeholder.


Sodexo, come Gruppo presente a livello mondiale e operante in una pluralità di aree metropolitane ed extraurbane, ha fatto della “sostenibilità” un punto centrale della propria mission e strategia d’impresa. Il progetto prevede un Piano d’Azione per la Responsabilità Sociale che colloca i nostri impegni sociali e ambientali intorno a quattro priorità: sviluppare i nostri collaboratori e promuovere la diversità, contribuire allo sviluppo delle Comunità locali, proteggere l’ambiente, promuovere una migliore nutrizione, per la salute e il benessere.

Quest’ultimo tema è sicuramente centrale, Sodexo gioca infatti un ruolo chiave nelle abitudini alimentari di  milioni di persone ogni giorno. In Italia, con le due divisioni,  On-site e Benefits&Rewards, contribuisce concretamente a quest’impegno con vari progetti.

Uno di questi è “Think Green”, un servizio di ristorazione che si pone come obiettivo la salvaguardia dell’ambiente e della salute dell’uomo attraverso la creazione di un ristorante ecosostenibile a ridotto impatto ambientale: menu equilibrati che fanno bene sia alla salute che all’ambiente, con prodotti naturali e ricette a contenute emissioni di CO2. Puntanto, inoltre, ad informazione e sensibilizzazione su alimentazione, ambiente e salute, riduzione dei consumi di carne, stagionalità dei cibi, riduzione degli avanzi, raccolta differenziata dei rifiuti, riduzione dei consumi di acqua e energia. “Think Green” ha ricevuto la Menzione Speciale per la categoria "Miglior Gestione" del Premio Impresa Ambiente, dedicata alle organizzazioni con una visione strategica ed un sistema di gestione in grado di assicurare un miglioramento continuo ed un costante contributo allo sviluppo sostenibile”

“Sodexo Benefits&Rewards, invece, opera a diretto contatto con il tessuto commerciale e della piccola imprenditoria metropolitana, lavorando in partnership per contribuire ad una sana alimentazione e ad una “pausa pranzo di qualità” per i lavoratori delle imprese pubbliche e private sul territorio”, spiega Sergio Satriano, CEO Sodexo Motivation Solutions Italia. Un esempio concreto è il servizio sostitutivo di mensa organizzato per i dipendenti del comune e della Città Metropolitana di Milano: differenti tipologie di menù per soddisfare le differenti esigenze e palati ma con un’ attenzione particolare alla qualità del cibo e, di conseguenza, alla salute e al benessere dei beneficiari, sostanziando ancora una volta la nostra attenzione “maniacale” alla qualità della vita anche all’interno del tessuto urbano di oggi.

 

 

 

COMMENTI

Eventi