/media/post/ap4cu98/IMG-20160718-WA0000-720x512.jpg
Ferpi > News > Lazio: tutti i traguardi della delegazione

Lazio: tutti i traguardi della delegazione

22/07/2016

Cristina Marchegiani

Sono 86 i nuovi iscritti, 23 gli eventi professionali, 20 gli incontri sociali, oltre a prestigiose partnership. È il bilancio dell’ultimo triennio, il secondo mandato di Cristina Marchegiani, Delegato Ferpi Lazio.

Entusiasmo, professionalità e tanto, tanto impegno: questo il carburante che ha consentito alla Delegazione di “andare a 100 all’ora” nel secondo mandato che mi ha visto nel ruolo di Delegato, con il supporto di un Consiglio Regionale (Luca Alfieri, Francesca Rossi, Luigi Irione, Vincenzo Manfredi) sempre attivo sia in fase di indirizzo strategico che di implementazione operativa e di tanti soci che hanno voluto dare il loro contributo al dialogo e alla crescita della nostra professione.

Il numero che davvero parla da solo e riassume “l’alta velocità” di questo mandato è quello dei nuovi soci: ben 86 sono i nuovi colleghi entrati nell’Associazione e nella Delegazione negli ultimi tre anni, a fronte di solo 7 dimissioni. 86 professionisti di spessore e prestigio, attratti dal prestigio dell’Associazione e dalle attività svolte dalla Delegazione. E’ questo il risultato più lusinghiero di tutti gli sforzi realizzati dal Consiglio Regionale e dai 6 Gruppi di Lavoro presenti sul territorio, con il costante obiettivo di sviluppare la cultura, il dialogo e il valore della professione.

Ma quali sono stati i componenti della “super benzina” dell’Associazione, che ci ha fatto correre così veloci? Nei tre anni abbiamo costantemente lavorato per potenziare le competenze e favorire lo scambio di esperienze tra i soci e tra questi e l’esterno, anche in funzione promozionale per l’Associazione: oltre alle 16 riunioni interne alla Delegazione, dedicate ai soci e alle problematiche dell’Associazione, abbiamo creato dei veri e propri “format” di incontri aperti all’esterno, in grado di accogliere e approfondire tematiche e tipologie di contenuti di diversa natura; al tradizionale “Microfoni spenti” abbiamo quindi affiancato “Incontriamoci in Ferpi Lazio” - aperitivi snelli, perfetti per incontri monotematici con uno/due personalità di rilievo - e “Socio Zoom”, iniziative di valorizzazione delle esperienze degli iscritti. 23 sono stati questi incontri professionali aperti all’esterno, realizzati anche in partnership con importanti Istituzioni e aziende presenti sul territorio come lo IED (Istituto Europeo di Design), la Pontificia Università Salesiana, 3M, Enel; oltre 700 i partecipanti e 85 i relatori che hanno partecipato a questi incontri, per la maggior parte esterni a FERPI: tutti ospiti di grande spessore professionale e di indiscusso prestigio, in rappresentanza delle best practices delle singole specialità in cui si articola la nostra professione, come la comunicazione istituzionale e quella del terzo settore, la comunicazione online e lo storytelling, il branding, la comunicazione culturale e quella del food. Tra questi ricordiamo (a titolo esemplificativo) Marco Ansaldo e Carlo Di Cicco, Stephen Anderson e Francesco Luccisano, Antonio Martusciello, Shannon Galpin, Roberto Natale, Salvatore Barbera, Piero Ignazi, Alessandro Cerciello Carlo Fornaro, Fulvio Zendrini, Paolo Messa, Giovanna Cosenza, Ivan Cotroneo, Tommaso Labate, Luca La Mesa, Oliver Page, Antonio Romano, Sergio Tonfi … e tanti altri, con i quali abbiamo consolidato “il salotto dei comunicatori romani”, con incontri di elevato interesse cui ha spesso assicurato la sua presenza e il suo contributo la Presidente Patrizia Rutigliano.

Oltre agli eventi, abbiamo partecipato attivamente e rappresentato la professione in contesti di prestigio ed iniziative realizzate assieme ad altre importanti Associazioni sul territorio (Officine della Comunicazione, Yes4Rome, Agol, Civita), mentre  i nostri “luoghi di discussione” sui social network sono stati sempre attivi e vivaci; abbiamo stretto prestigiose partnership come quella con il Teatro Eliseo e abbiamo creato tante occasioni conviviali e di networking, anche nel bellissimo spazio di Gabriele Valli in via dei Cerchi, divenuto negli anni la nostra casa, in cui ci siamo conosciuti meglio e abbiamo passato ore piacevoli e interessanti insieme.

A settembre tutti insieme eleggeremo il nuovo Consiglio e il Delegato che saranno chiamati a proseguire nello sviluppo dell’Associazione e a migliorare quanto da noi iniziato. Prima di salutare, vorrei ringraziare tutti quelli che hanno contribuito alle attività e ai successi: prima di tutti i colleghi del Consiglio Regionale che hanno sempre assicurato la disponibilità, le idee e il proprio impegno in vista del bene comune; tutti i coordinatori dei Gruppi di Lavoro che si sono avvicendati nel tempo e che sono stati preziosi nella costruzione delle attività; chi ha avuto la pazienza di coordinare il calendario degli eventi (grazie, Marco Bellabarba!) e chi ha messo tutto il suo impegno per animare la community online (grazie Antonio Cappella!). Un grazie a tutti i soci che hanno partecipato alle nostre iniziative e che hanno reso viva e dinamica l’Associazione, e un grazie particolare ai soci “ex dormienti” che durante questo mandato hanno voluto partecipare e dare il loro contributo. Infine grazie ai soci che ci hanno aiutato e che non ho citato per motivi di spazio, ai tanti che ci hanno fatto complimenti e ci hanno incitato; grazie anche a quelli che ci hanno criticato, dandoci altra benzina per correre ancora di più.

E’ stata una bellissima corsa, grazie davvero e buone vacanze a tutti.

 

[gallery size="large" ids="27308,27309,27310,27311,27307"]

 

COMMENTI

Eventi