Ferpi > News > Le nuove regole Ue per comunicare con più trasparenza - un convegno il 31 marzo

Le nuove regole Ue per comunicare con più trasparenza - un convegno il 31 marzo

08/03/2005

Settimo incontro del ciclo: “Dalla Comunicazione tradizionale a quella innovativa”.

Le nuove regole Ue per comunicare con più trasparenza31 Marzo 2005Ore 17.00Sala Giunta dell'Unione degli Industrialidella Provincia di BergamoVia Camozzi, 64 - BergamoSegreteria organizzativa:Unione degli Industriali della Provincia di Bergamovia Camozzi, 70 Bergamotel. 035-275272fax 035-4176148E-mail: antonella_gamba@unindustria.bg.it Settimo incontro del ciclo:Dalla Comunicazione tradizionale a quella innovativaPROGRAMMAore 17.00 Giampaolo AZZONIProfessore Ordinario allUniversità di Pavia e Presidente del Corso di laurea in Scienze della Comunicazioneore 17.45 Silvia DE BLASIODirettore Relazioni Esterne di Vodafone Italiaore 18.30 DibattitoOre 19.30 Termine dei lavoriDal 23 marzo, tutte le Aziende UE con più di 150 dipendenti dovranno adottare la Direttiva che stabilisce alcuni diritti per i lavoratori, in tema di Comunicazione Interna: dall'essere informati sull'andamento del business allessere consultati sulle pr ospettive dimpiego, fino all'essereinformati e consultati su modifiche di sostanza nell'organizzazione del lavoro e nelle relazioni contrattuali, compresi esuberi e trasferimenti. Dal 2007, la Direttiva 2002/14/ CE dovrà essere adottata dalle Aziende con più di 100 dipendenti; dal 2008, anche da quelle con più di 50 persone assunte. La validità di una buona Comunicazione interna è confermata dai risultati di una recente ricerca condotta nel Regno Unito. Secondo la quale se uno staff soddisfatto è un ottimo ambasciatore; uno staff bene informato è doppiamente positivo e leale nei confronti dell'organizzazione di appartenenza.

COMMENTI

Eventi