Ferpi > News > Le regole della Prsa

Le regole della Prsa

25/05/2004

Da consulente posso presentarmi come se fossi dipendente del cliente? No, dice la Prsa.

Ai giorni nostri esiste una estrema varietà di pratiche in termini di relazioni tra cliente/agenzia/consulente. Ma in un momento in cui franchezza e trasparenza sono valori riconosciuti come la best practice per le organizzazioni e le aziende, l'associazione dei comunicatori americani si esprime sulla deontologia nella gestione delle relazioni. E, tra i tanti suggerimenti della Prsa, si trova anche un parere esplicito sul dovere di visibilità e di verità nel momento in cui uno specialista di rp si presenta ai media o al pubblico per conto di un cliente.Prsa, nel parlare di dovere di integrità delle relazioni e di impegno nell'evitare conflitti di interesse, si dilunga sull'importanza dell'onestà nei rapporti tra clienti, impiegati, competitors e pari grado.
Emanuela Di Pasqua-Totem

COMMENTI

Eventi