/media/post/zdzda9g/feat_HQconfindustria8606_ridimensionare-1.png
Ferpi > News > L’impresa va in scena

L’impresa va in scena

12/11/2015

Rossana Revello (*)

Una collaborazione con prestigiosi teatri italiani in nove città italiane per raccontare storie di impresa che testimoniano la cultura che sta dietro ad ogni progetto imprenditoriale. È “L’impresa va in scena”, l’iniziativa nell’ambito della XIV edizione della Settimana della Cultura d’Impresa, promossa da Confindustria, in collaborazione con Museimpresa, in programma dal 10 al 20 novembre.

 

Per festeggiare la XIV edizione della Settimana della Cultura d’Impresa - la manifestazione a carattere nazionale promossa da Confindustria, in collaborazione con Museimpresa per la diffusione dei principi della cultura d’impresa al grande pubblico – Confindustria propone dal 10 al 20 novembre una ricca rassegna di 51 eventi dedicati alla valorizzazione del patrimonio culturale che ha vissuto e vive intorno al mondo dell’impresa.
La novità assoluta di quest’anno è l’iniziativa “L’Impresa va in scena”, basata sulla collaborazione con teatri italiani di grande prestigio che con entusiasmo racconteranno in nove città (Perugia, Venezia, Firenze, Napoli, Milano, Bari, Palermo, Bologna e Roma), storie di impresa che testimoniano la cultura che sta dietro ad ogni progetto imprenditoriale.

Il format dell’iniziativa “L’Impresa va in scena” è stato suggerito dal Gruppo Tematico Cultura di Confindustria e prevede, in una scenografia essenziale, letture affidate ad attori affermati che danno voce ad alcuni brani tratti da autori italiani quali Primo Levi, Italo Calvino, Ottiero Ottieri e molti altri.

Durante la conferenza stampa di presentazione del progetto, il presidente di Confindustria Giorgio Squinzi ha tenuto a sottolineare che “ Nel fare impresa si esprimono comportamenti e valori che, non possono essere chiusi e confinati all’interno del perimetro aziendale, ma pervadono la società intera, la ispirano fino a diventare patrimonio culturale collettivo”.

Proprio questa interconnessione tra impresa e società è alla base della scelta di coinvolgere i teatri e offrire ad un pubblico più vasto la storia delle imprese, dei loro protagonisti e dei loro prodotti.

Tutti gli appuntamenti della “Settimana della Cultura d’impresa”, vogliono richiamare alla memoria degli Italiani, non solo la “capacità di fare” degli imprenditori, ma anche la loro capacità di essere il motore del cambiamento e dell’innovazione.

Questa iniziativa si inserisce nel filone delle tante attività promosse dal Gruppo Tematico Cultura che oltre al questo progetto promuove un Road Show sulla responsabilità sociale d’impresa che è partito ad aprile dalle territoriali del  Sud e sta risalendo la penisola.

 

(*) Coordinatore iniziative CSR, Gruppo tematico Cultura Confindustria

COMMENTI

Eventi