/media/post/b7aehqh/links-identify-disavow1-ss-1920-796x512.jpg
Ferpi > News > Linkship, link building e digital PR

Linkship, link building e digital PR

21/07/2016

Enzo Rimedio

Enzo Rimedio, in un articolo sulle strategie di Link Building pubblicato su SOS Digital PR, ha descritto per la prima volta la Linkship, una modalità di relazione utile per interscambiare links di qualità. Per noi riprende il discorso, approfondendone il concetto, esaltando il valore dei relatori pubblici tradizionali anche nel digitale.

 

Nell’articolo dedicato alle strategie di Link Building, ovvero quell’insieme di pratiche atte a costruire quel tessuto di link (backlinks) che rimandano alle nostre pagine web affinché, agli occhi dei motori di ricerca, i relativi contenuti abbiano così tanta autorevolezza e rilevanza da farci assegnare un buon punteggio e quindi farci uscire fra i primi risultati di una ricerca, ho introdotto la Linkship.

La Linkship non è una tecnica o una tattica, la definisco più che altro un tipo di relazione: è il rapporto che sussiste fra due professionisti del mondo digitale che reciprocamente si scambiano dei links di qualità.

La prima volta che ho usato il termine è stato durante una serie di dibattiti molto significativi con Sam Hurley, considerato l’influencer numero 2 al mondo sui temi del digital marketing.

La mia tesi sostiene che nonostante il mondo li definisca degli antiquati, coloro che esercitano le Relazioni Pubbliche tradizionali, anche nel digitale possono dire la loro grazie alla grande esperienza nel rapportarsi con professionisti.

Alcuni puristi delle relazioni digitali potrebbero anche non essere d’accordo, ma sappiamo bene che le Digital PR non sono solamente relazioni con clienti ed utenti finali, ma anche con professionisti e se c’è qualcuno che ha dimestichezza con questo, sono proprio i tradizionalisti, di cui ho grande stima e che quotidianamente sprono ad avvicinarsi senza timore al mondo digitale.

Ritornando al concetto di Linkship, questo rapporto è creato ad esempio fra un Digital PR ed un Blogger o un Giornalista o un Influencer, i quali, attraverso il rispetto reciproco, possono arrivare ad avere una relazione (relationship) così consolidata che può generare naturali scambi di links, da qui il termine Linkship.

Nel caso specifico delle Link Building non ho inventato nulla, in quanto tecniche come Links Exchange, Reciprocal Links, ecc. già esistono, la Linkship è una modalità di relazione, a sostegno di tali metodi, eseguita da professionisti delle Relazioni Pubbliche.

Ovviamente la mia visione di Linkship non si ferma alla sola Link Building, ma è valida anche per altri ambiti delle Digital PR: quando c’è considerazione e stima fra professionisti è possibile trattare al meglio determinati argomenti in termini di posizionamento dei mutui interessi per tante situazioni ed è per questo che la capacità di fare linkship è una componente imprescindibile per chi oggi professa le Digital PR.




Per approfondire l’argomento delle Link Building consulta i relativi articoli su SOS Digital PR:

 

COMMENTI

Eventi