/media/post/bqq3ete/litigation-pr_blinde_justitia_gleichgewicht_by_HHS_pixelio.de_1.jpg
Ferpi > News > Litigation PR: linee guida comuni per l’accreditamento e l’operatività

Litigation PR: linee guida comuni per l’accreditamento e l’operatività

21/05/2015

Anche in Italia le Litigation PR sembrano ormai mature per tentare una tematizzazione della disciplina. A questo scopo la Delegazione Ferpi Emilia Romagna con il Gruppo di lavoro “Comunicare le professioni” di Ferpi hanno organizzato un corso sul tema in programma martedì 9 giugno presso la sede della Facoltà di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Bologna.

Quello delle Relazioni Pubbliche è un settore in continuo divenire, segue i profondi mutamenti che stanno caratterizzando la nostra società e sta progressivamente interessando sempre più aspetti e situazioni della vita di ciascuno di noi. Uno di questi è quello relativo alla comunicazione di crisi e ad uno specifico ramo, presente al proprio interno, specializzato nella comunicazione delle controversie legali: le Litigation Public Relations.

Una tipologia peculiare di crisi, quella delle controversie, per cui la gestione della comunicazione attorno ad essa richiede particolari abilità e competenze oltre a metodiche e tecniche ben precise. Elemento centrale è la tutela della reputazione.

Infatti per i professionisti ed esperti di questo settore i compiti principali sono imparare a sapere come difendere la reputation dei propri clienti, siano essi organizzazioni/imprese oppure singoli cittadini, ma anche come contenere il pesante clima negativo che inevitabilmente si viene a creare attorno ad essi.

In occasione di questioni/dispute di carattere giudiziario i soggetti che, per varie ragioni ed a più livelli, vengono coinvolti, molto spesso corrono il serio rischio di compromettere pesantemente la propria immagine, la posizione e la considerazione che hanno presso l’opinione pubblica; per cui hanno bisogno di essere assistiti da relatori pubblici altamente specializzati e formati.

Questi specialisti delle RP, difatti, hanno il non facile compito di cercare di comunicare e diffondere quanto più possibile, al pubblico ed ai diversi pubblici, il punto di vista del proprio cliente mediante un uso massiccio ed una presenza continuata sui media.

Anche in Italia il tema sembrerebbe ormai maturo, forte pure di un background di esperienze nazionali ed internazionali e di una consolidata pratica operativa, per tentare una vera e propria tematizzazione della disciplina. A questo scopo la Delegazione Ferpi – Emilia Romagna ed il Gruppo di lavoro “sulle professioni intellettuali” di Ferpi   hanno organizzato in collaborazione con la Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale (CASP) di Ferpi e l’Università degli Studi di Bologna, un incontro di riflessione sul tema dal titolo “LITIGATION PR: Linee guida comuni per l’accreditamento e l’operatività”, che si svolgerà martedì 9 giugno presso la sede della Facoltà di Scienze Giuridiche dell’Università degli Studi di Bologna (Sala delle Armi, ore 16.00-20.00). L’incontro sarà coordinato da Biagio Oppi, Responsabile delegazione Ferpi Emilia-Romagna, vedrà la partecipazione di un team multidisciplinare di Relatori: Andrea Colagrossi e Stefano Martello, entrambi componenti del Gruppo di lavoro “Comunicare le professioni intellettuali” di Ferpi; Michela Dalla Vite, Scuola di Giurisprudenza - Università di Bologna;  Gianluca Guerrieri, Avvocato e Professore Associato di Diritto Commerciale- Università di Bologna; Nicola Mazzacuva, Avvocato e Professore Ordinario di Diritto Penale- Università di Bologna; Nicoletta Sarti, Presidente della Scuola di Giurisprudenza - Università di Bologna.

La partecipazione all’incontro è gratuita, previa iscrizione, e darà diritto al riconoscimento di 25 crediti formativi ai Soci Ferpi che decideranno di partecipare.

Per informazioni e iscrizioni scrivere a casp@ferpi.it.

 

 

 

COMMENTI

Eventi