Ferpi > News > Lobby: una proposta di legge sulla trasparenza dell’attività

Lobby: una proposta di legge sulla trasparenza dell’attività

13/03/2009

La Senatrice Mariapia Garavaglia ha presentato ieri, giovedì 12 marzo 2009, una proposta di legge sulla trasparenza della lobby all’insegna della semplicità e dell’efficienza.

“L’esigenza di disciplinare l’attività di lobby ai fini della trasparenza nel rapporto con il legislatore e la Pubblica Amministrazione – ha dichiarato la senatrice Mariapia Garavaglia – è sempre più sentita nel nostro Paese, anche a tutela degli attori del processo decisionale pubblico e degli stessi professionisti che svolgono tale attività.


“Nella proposta di legge che ho presentato al Senato – continua Mariapia Garavaglia – mi sono ispirata a criteri di semplicità ed efficienza, ma anche all’obiettivo di facilitare l’accesso delle aziende e degli enti all’attività legislativa e amministrativa. Con un pizzico di buona volontà da parte di tutti potremo colmare presto questa lacuna della nostra legislazione con una buona legge”.


Il DDL Regolamentazione dell’attività dei Consulenti in relazioni istituzionali presso le pubbliche istituzioni presentato ieri, codifica la facoltà per imprese ed enti pubblici di avvalersi di persone e organizzazioni che svolgano l’attività di lobby, anche in forma non esclusiva, purché accreditati con le modalità in esso previste.


Il ddl introduce, inoltre, la definizione di “Consulente in relazioni istituzionali” e i suoi ambiti di attività facendo altresì obbligo a chi li utilizza, anche temporaneamente, di darne trasparenza all’interno dei contratti e di dare comunicazione, ad ogni istituzione interessata che ne faccia richiesta, della natura e degli scopi dell’incarico, nonché delle persone incaricate di darne esecuzione.


La modalità scelta per l’accredito dei “Consulenti” evita di fare di questi professionisti un circolo chiuso. Viene infatti introdotto un apposito registro presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri per l’accredito delle Organizzazioni e dei singoli Consulenti consultabile on-line, con facoltà di iscrizione e recesso sempre aperti.


“Il DDL per la regolamentazione delle attività di lobby presentato oggi dalla senatrice Mariapia Garavaglia – ha affermato Massimo Gargiulo, Presidente di Burson Marsteller Italia – si connota per semplicità ed efficienza e risponde pienamente alle richieste di trasparenza nel rapporto con il legislatore e la Pubblica Amministrazione, rifuggendo dai luoghi comuni che accompagnano spesso tale tipo di attività”.


Leggi qui la Relazione illustrativa

COMMENTI

Eventi