Ferpi > News > Marketing e Management per commercialisti

Marketing e Management per commercialisti

02/12/2010

Da qualche tempo anche i professionisti iniziano a considerarsi imprenditori, con tutti i vantaggi e le difficoltà del caso. _Giulia Picchi_ e _Silvia Pavone_ sono le autrici di una guida, pensata ad hoc per i commercialisti, all’intersezione tra marketing e management, che possa offrire utili spunti di riflessione.

Se fino a poco tempo fa nessun professionista si sarebbe mai sognato di dire apertamente che si sentiva a tutti gli effetti un «imprenditore», è da qualche anno ormai che, all’inizio sommessamente e adesso in modo sempre più fermo, molti commercialisti ammettono di dover affrontare quotidianamente le stesse preoccupazioni delle aziende loro clienti.
Ma mentre questi ultimi possono contare su una cospicua letteratura che li possa accompagnare nella faticosa ricerca prima della propria identità e, in seguito, dei modi migliori per farsi apprezzare dai propri interlocutori, i professionisti, al contrario, non sembrano avere dei testi che prendano compiutamente in esame le loro peculiarità.
A colmare la lacuna ci hanno pensato Giulia Picchi e Silvia Pavone con il loro Marketing e management per commercialisti. Il testo si rivolge a tutti i professionisti che si trovano alla guida di uno studio o di una sua area di practice (titolari, managing partner, singoli professionisti) e tratta tematiche riconducibili a tre grandi filoni: la gestione dello studio (e di se stessi come “professionisti/imprenditori”); la gestione del “cliente interno (gli altri professionisti e lo staff); la gestione dei clienti (acquisiti e potenziali).
I contenuti, un punto di incontro tra le tematiche di marketing e di management per uno studio, prendono in esame, tra gli altri, temi non ancora affrontati compiutamente rispetto al mondo dei commercialisti: dalla leadership alla cultura e i valori dello studio, dalla definizione delle strategie allo sviluppo della clientela (acquisita e potenziale), dal passaggio generazionale alla necessità di introdurre sistemi di mentoring, dalla gestione delle risorse umane (in termini di acquisizione, remunerazione, incentivazione) all’importanza di ascoltare i propri clienti, dallo sviluppo del sistema relazionale dello studio al governo del passaparola attraverso le forme di promozione possibili e lo sviluppo dei nuovi media.
Il testo è arricchito da 15 testimonianze di altrettanti commercialisti con una diretta esperienza dei temi affrontati.

Marketing e Management per commercialisti
Giulia Picchi, Silvia Pavone
Egea, 2010
pp. 322, 33,00 €

COMMENTI

Eventi