Ferpi > News > Master Iulm: cosa misurare, a quali scopi e con quali strumenti?

Master Iulm: cosa misurare, a quali scopi e con quali strumenti?

09/11/2011

Il lavoro del professionista di Rp consiste anche nel capire cosa è importante misurare, ovvero selezionare i KPI della comunicazione: gli indicatori chiave su cui l’azienda deve muoversi per raggiungere i risultati di business prefissati. La misurazione dei risultati è stato il tema del 13° modulo del Master in RP d’Impresa.

Il 13° modulo dell’Executive Master in RP d’Impresa, tenuto da Stefania Romenti il 21 e 22 ottobre, si è concentrato su una delle attività che desta sempre maggiore interesse tra i professionisti di RP: la misurazione dei risultati. In particolare, obiettivo del modulo era fornire gli accorgimenti necessari per rendere efficace tale attività.
Oltre ad un’analisi dei vari metodi e modelli di misurazione ampliamente diffusi nelle grandi aziende, come l’AVE (Adverstising Value Equivalence), l’indice di qualità e il ROI (Return On Investment), sono stati presentati accorgimenti quali il coinvolgimento dei decisori aziendali nel processo di valutazione e la continuità della misurazione delle strategie di comunicazione, in modo da poterle correggere in corso d’opera.
Il modulo è stato arricchito da esercitazioni e dalle testimonianze di Dario Francolino di Roche Italia e Laura Vescovo di Intesa Sanpaolo, che hanno portato esempi pratici di casi di misurazione nelle loro aziende.
Leggi il report e guarda il video della lezione.
Segreteria organizzativa
Executive Master in RP d’Impresa
Università IULM
Via Carlo Bo 1, 20143 Milano
Tel. 02 89 141 2756
Fax 02 89 141 3756
e-mail master.rpimpresa@iulm.it
Vai alla pagina del Master.

COMMENTI

Eventi