Ferpi > News > Mobility and Environment

Mobility and Environment

30/07/2012

Le politiche di mobilità urbana sono fortemente legate all’universo della comunicazione, è quanto afferma _Corrado Poli_ nel libro _Mobility and Environment_ in cui l’autore preannuncia l’inizio di una nuova era del trasporto globale.

Il saggio di Corrado Poli, Mobility and Environment, auspica lo scoppio di una vera e propria rivoluzione della mobilità che non spinga unicamente i cittadini ad usare l’autobus invece della macchina: la rivoluzione della mobilità deve necessariamente implicare un radicale slittamento del dibattito politico da una cultura tecnica ad una politica. L’autore infatti presenta il suo libro contestando le politiche di sviluppo sostenibile, definite ironicamente “non politiche”, che sono tra le maggiori responsabili del conservatorismo che domina le politiche ambientali.
Per almeno quarant’anni, le politiche di mobilità urbana, basate sulla costruzione compulsiva di infrastrutture, hanno fallito, sia nel soddisfare la domanda di trasporto, che nel far fronte all’ alto impatto ambientale. Tuttavia i decisori continuano ad utilizzare gli stessi professionisti e quindi agiscono come pastori che conducono le loro pecore sotto la custodia del lupo.
Nel suo saggio Corrado Poli tratta della politica di mobilità come di una questione politica, etica, sociale ed educativa piuttosto che come una mera questione di ingegneria civile.
Nel libro l’autore contesta alcuni monopoli professionali ed economici profondamente radicati che influenzano negativamente la pianificazione urbana e dei trasporti nel Nord America e in Europa, e sostiene la vecchia idea che vede legati trasporto e comunicazione.
Un vero sforzo ambientalista nella pianificazione del traffico dovrebbe prendere il via a partire dalle nuove tecnologie e dall’analisi delle preferenze dei cittadini. Infine la trattazione si conclude con la presentazione di una serie di nuovi progetti come ad esempio quello dedicato alla riduzione della domanda di mobilità e di messa a fuoco sulla nella pianificazione democratica.
Indice
Premessa. 1. Introduzione: tecnici e umanisti nel dibattito ambientalista sulla mobilità e la città – 2. Sviluppo sostenibile: Dagli errori alla frode – 3. Tecnologie e problem solving – 4. La mobilità e la società corporativa. – 5. Critica alla pianificazione del traffico. – 6. Lo spazio urbano e le politiche della mobilità in Europa e in Nord America. – 7. Northern Virginia Transport Authority Piano ‘Trans-azione 2010’. Case History. – 8. Aspetti etici nella pianificazione del traffico. – 9. Istruzione e formazione di professionisti del traffico. – 10. Approcci di pianificazione. – 11. Alcune procedure e alcuni contenuti. – 12. Cosa fare. – 13. Tra privato e pubblico.- Bibliografia. – Indice analitico.

Mobility and Environment
Humanists vs. Engineers in urban policy and professional education.
C.Poli
Springer, New York-London, 2011
pp. 202, € 103,95
eBook, € 99,99

Articoli Correlati

COMMENTI

Eventi