Ferpi > News > MSL Group Italia chiude il 2012 con + 4%

MSL Group Italia chiude il 2012 con + 4%

17/05/2013

Chiusura positiva del 2012 per _MSL Group Italia,_ network internazionale di comunicazione ed engagement, parte di Publicis Groupe. Un segnale positivo per le Rp in un periodo di crisi perdurante per tutto il settore.

MSL Group Italia, network internazionale di comunicazione ed engagement – parte di Publicis Groupe – che raggruppa i marchi MSL Italia, Publicis Consultants Italia e Carré Noir Italia, ha chiuso il 2012 con una crescita del 4% per la parte Relazioni pubbliche rispetto all’anno precedente. Tale dato è ancora più significativo, perché si confronta con un 2011 che già aveva registrato un incremento del fatturato dell’8%.
L’acquisizione di clienti come Amway e Menarini nel settore farmaceutico e Allianz Global Assistance, in un periodo difficile come quello che sta affrontando il mercato della comunicazione, è la conferma della validità della strategia di MSL Group Italia e cioè proporre un’offerta molto ampia e altamente qualificata per i propri clienti.
“Sono molto soddisfatta dei risultati ottenuti – ha dichiarato Daniela Canegallo, CEO di MSL Group. Ritengo che questo successo sia frutto di un’offerta differenziata ed innovativa, soprattutto in ambito digital, oltre che dell’alta professionalità di un team che sa lavorare in modo sinergico su progetti sia a dimensione internazionale che nazionale. Per quanto riguarda il futuro, il nostro obiettivo è offrire ai nostri clienti una strategia di comunicazione e branding ancora più articolata e completa, facendo leva sulla capacità dell’agenzia di lavorare cross-industry, in modo multidisciplinare”.
Nel 2012, inoltre, MSL Group – che vanta una divisione specializzata nella comunicazione finanziaria – è risultata la prima agenzia italiana non specializzata nella classifica annuale M&A di Mergermarket del Gruppo Financial Times.

COMMENTI

Eventi