Ferpi > News > Relazioni internazionali

Relazioni internazionali

17/10/2012

Con sette nuovi titoli, la casa editrice Egea lancia una nuova collana: _Pixel,_ libri essenziali per offrire a lettori non specialisti l'opportunità di avvicinarsi ai più importanti temi economico-sociali. Scritti da docenti e professionisti, il contenuto di ciascun volume è trattato in modo innovativo per la qualità dei contenuti, la sinteticità e la fruibilità multiformato, in versione cartacea e digitale.

In circa 160 pagine, a un prezzo di 9,90 euro ciascuno, ogni volume affronta un unico tema. Da Budget, di Franco Amigoni e Ariela Caglio, in cui si definisce che cosa sia, perché sia importante, cosa conti nella sua definizione e quali siano gli strumenti utili per orientare la gestione al profitto, a Finanza di Pier Luigi Fabrizi per comprendere come funziona il sistema finanziario, con i suoi protagonisti e i suoi strumenti, i suoi assetti e le sue regole. Da Informatica e Web, di Alberto Clerici e Maurizio De Pra, per introdurre il lettore alle logiche di costruzione e funzionamento delle architetture informatiche, a Management, di Paola Dubini, guida rigorosa per chi vuole approfondire il tema del funzionamento delle imprese. Da Marketing, di Sandro Castaldo, per comprendere il mercato, definire le strategie, le leve ed esplorare le nuove funzioni del marketing, a Matematica, di Angelo Guerraggio, per scoprire il fascino di una ! materia che non è solo arido terreno di calcolo. Infine, Relazioni Internazionali di Franco Mazzei, un appassionato percorso di avvicinamento alla disciplina chiave per comprendere la contemporaneità.
Il mondo in cui viviamo è in una fase di trasformazioni eccezionalmente rapide e profonde. Dopo la fine del bipolarismo che vedeva la contrapposizione dei due blocchi di potenza rappresentati dagli Stati Uniti e dall’URSS, la natura del potere e la sua distribuzione geografica stanno cambiando. In questo mutevole contesto i confronti geostrategici tra le grandi potenze sono un ricordo del passato o sono destinati a ripresentarsi con forme e finalità diverse, per esempio per rivalità energetiche o per contrasti interreligiosi? Che futuro avrà lo stato come istituzione, eroso dall’alto dalla tendenza all’integrazione imposta dalla globalizzazione, e dal basso da lealtà subnazionali localistiche? Oggi sul palcoscenico mondiale si affacciano nuovi attori che non sono né stati né nazioni (ONG, grandi imprese multinazionali, ma anche mafie e gruppi terroristici, etc.), mentre le tecnologie allargano lo spazio della partecipazione. Stimolando il lettore a riflettere su questi temi, Mazzei costruisce un appassionante percorso di avvicinamento alle relazioni internazionali come disciplina-chiave per comprendere la contemporaneità.
Ogni testo cartaceo è corredato da risorse digitali, approfondimenti testuali, case history, esercitazioni e test, immagini e materiali multimediali, voci spiegate nel glossario, segnalate nel testo con appositi simboli e disponibili in un’area web dedicata.

Relazioni internazionali
F. Mazzei
Egea, 2012
pp. 168, € 9,90 (formato cartaceo)/€ 4,99 (formato e-pub)

COMMENTI

Eventi