/media/post/4bhqeea/Fulvio-Rossi.jpg
Ferpi > News > Rossi: lo sviluppo sostenibile è una professione da promuovere

Rossi: lo sviluppo sostenibile è una professione da promuovere

26/06/2020

Rossella Sobrero

Poche settimane fa è stato pubblicato da Egea il volume "La sostenibilità come professione", frutto delle conoscenze sviluppate in oltre 14 anni di attività del CSR Manager Network. Rossella Sobrero ne ha parlato con il Presidente, Fulvio Rossi.

Quando è nata l'idea del libro "La sostenibilità come professione" e come si è sviluppata?

Con questo volume il CSR Manager Network intende valorizzare le conoscenze sviluppate in oltre 14 anni di confronto tra i propri associati e promuovere una maggiore consapevolezza attorno alle professioni focalizzate attorno alla sostenibilità e alla CSR.
Siamo in una fase di accelerazione dell’attenzione per la sostenibilità. I professionisti che si riconoscono nel CSR Manager Network hanno sperimentato nel corso degli anni le difficoltà di integrare la CSR/sostenibilità nella strategia e nella gestione delle loro aziende e sanno che l’integrazione della sostenibilità richiede un lavoro serio e approfondito, in costante sintonia con l’evoluzione del contesto e delle sensibilità esterne e che occorre un cambiamento e una maturazione della cultura manageriale, a partire da chi ha maggiori responsabilità. Per questo l’interesse dei manager e dei professionisti che animano il CSR Manager Network, uno straordinario contenitore di esperienze sul campo, è di poter metter questo patrimonio a disposizione di una maggior diffusione e affermazione delle pratiche di CSR/sostenibilità.
Il risultato è un libro che propone il profilo più completo e aggiornato di chi oggi in Italia fa della CSR e della Sostenibilità la propria professione, realizzato grazie a una ricerca su oltre 1.300 persone, elaborata in collaborazione con ALTIS Università Cattolica e l’Università degli Studi di Milano, e grazie alla pubblicazione di 28 casi studio da parte di altrettanti manager della sostenibilità associati al Network.

Come si articola la pubblicazione?

Nella prima parte del volume sono illustrati i risultati di due indagini sulle professioni legate alla CSR/sostenibilità condotte dai ricercatori di ALTIS Università Cattolica e dai ricercatori del Dipartimento di Scienze sociali e politiche dell’Università degli Studi di Milano. La prima ha natura quantitativa, con l’obiettivo di mappare la presenza dei manager della sostenibilità e di esplorare il contenuto del loro lavoro. La seconda si concentra sulle soft skills.
Nella seconda parte del testo è dato spazio a ben 28 contributi e racconti diretti di esperienze di professionisti della CSR/sostenibilità attorno a sei aree tematiche: l’integrazione della sostenibilità nelle strategie aziendali; le soluzioni win-win in ambito socio-ambientali e competitività; la rendicontazione della sostenibilità; la gestione responsabile dei collaboratori; la relazione con la comunità; la promozione del cambiamento verso la sostenibilità: le azioni di sistema.

Quali sono i pubblici a cui è destinata?

Questo è un libro sulla professione della sostenibilità, praticata all’interno delle imprese o nelle società di consulenza che le supportano: non è solo un libro per addetti ai lavori, ma è molto più di questo, poiché consente di farsi un’idea di quanto e come stia davvero cambiando il modo di fare impresa, di quanto la sostenibilità possa costituire il seme e l’alimento di un cambiamento di paradigma di cui avvertiamo tutti il bisogno. In questo senso l’interesse per i contenuti travalica gli attuali professionisti della sostenibilità, includendo i giovani che vogliono valutarne le connesse opportunità di lavoro e di carriera, i responsabili di altre funzioni aziendali che sono sempre più frequentemente coinvolti su aspetti di sostenibilità, gli studiosi di management e di società, ma ancor più, in generale, tutti coloro che sono interessati a capire se le imprese si stiano organizzando per fornire soluzioni e rimuovere gli ostacoli allo sviluppo sostenibile.

 

COMMENTI

Eventi