Ferpi > News > RP a più dimensioni: dalle PMI italiane al contesto globale

RP a più dimensioni: dalle PMI italiane al contesto globale

12/11/2010

Quali sono le peculiarità delle PMI italiane? E come il consulente di RP può davvero supportarle nel raggiungere gli obiettivi strategici? E un approccio globale può essere applicato anche a questi contesti locali? Questi, insieme a un approfondimento sugli Stockholm Accords, sono stati i temi principali del 14° modulo del Master in RP d’Impresa.

Nel 14° modulo del Master sono stati trattati due temi di grande interesse. Il primo sono le RP nelle PMI: Sissi Peloso ha offerto una panoramica sulle caratteristiche di queste realtà, così lontane dalla complessa struttura delle grandi imprese. Si tratta di aziende piccole o medie in cui il consulente di RP può dare un supporto molto ampio, entrando nel merito di tutti i processi aziendali che in realtà così piccole spesso si sovrappongono l’uno all’altro. Si tratta di una sfida, di un compito difficile basato sulla fiducia reciproca ma che porta grandi soddisfazioni nel vedere come anche un imprenditore di una micro impresa possa diventare un attore consapevole nelle strategie di RP.
Il secondo tema riguarda invece le RP internazionali: Toni Muzi Falconi, attingendo alla sua ampia esperienza internazionale, ha illustrato l’importanza di un approccio globale, che dovrebbero tenere sia le grandi agenzie di comunicazione sia la micro impresa locale. Se è vero che non esistono paradigmi validi per tutti e ovunque, è anche vero però che un approccio globale consente di essere aggiornati sui vari stimoli e vincoli della professione e mettere quindi in atto azioni competitive. Toni Muzi Falconi ha anche offerto un approfondimento sugli Stockholm Accords, spiegando come queste linee guida debbano essere impiegate da tutti i professionisti di RP.
Questo 14° modulo, l’ultimo del percorso formativo del Master 2010, si è concluso come di consueto con una valutazione a 360° gradi: una valutazione a cui hanno partecipato il direttore del Master, Emanuele Invernizzi, la coordinatrice didattica, Stefania Romenti, e tutti i 23 professionisti partecipanti. Si tratta di una doppia valutazione per analizzare sia la qualità del Master sia il contributo dei partecipanti.
La chiusura ufficiale di questa edizione del Master, unitamente al lancio della 9^ edizione 2011, avverrà il 29 novembre con la presentazione dei project work dei partecipanti, il seminario di Marco Morelli, Direttore Generale di Intesa Sanpaolo, e la cerimonia di consegna dei diplomi. Tutti gli interessati sono invitati a partecipare all’evento.
Leggi il report e guarda il video della lezione!
Segreteria organizzativa
Executive Master in RP d’Impresa
Università IULM
Istituto di Economia e Marketing
Via Carlo Bo 8, 20143 Milano
Tel. 02 89 141 2756
Fax 02 89 141 3756
e-mail master.rpimpresa@iulm.it
Vai alla pagina del Master

COMMENTI

Eventi