Ferpi > News > Aperte le iscrizioni al Premio Takunda 2010

Aperte le iscrizioni al Premio Takunda 2010

12/02/2010

Un riconoscimento per la comunicazione sociale d’eccellenza. Fino al prossimo 21 febbraio, giornalisti, fotografi, video-operatori, registi, scrittori e artisti italiani ma anche campagne ed iniziative di comunicazione sociale potranno candidarsi al Premio promosso dal Cesvi.

Il Premio Takunda – Vincere con la solidarietàgenerica.php promosso dal Cesvi, organizzazione italiana indipendente impegnata da 25 anni in progetti di cooperazione e sviluppo in tutto il mondo, ha lo scopo di riconoscere gli esempi di impegno nella cooperazione di organizzazioni, singoli o imprese, che educhino allo stesso tempo alla solidarietà internazionale.
Fino al prossimo 21 febbraio, giornalisti, fotografi, video-operatori, registi, scrittori e artisti italiani ma anche campagne ed iniziative di comunicazione sociale potranno candidarsi al Premio – già insignito nelle edizioni precedenti di un riconoscimento speciale dal Presidente della Repubblica.
Comitato di Selezione e Giuria d’Onore, composti da personalità del mondo del giornalismo, dell’economia, della cooperazione internazionale, della cultura e delle istituzioni tra cui Lella Costa, Tito Boeri, Ettore Mo, Gianni Riotta, Toni Capuozzo, premieranno la campagna o iniziativa di comunicazione più significativa dedicata al tema della solidarietà internazionale che si sia distinta per innovazione dei temi e dello stile adottato. Potranno essere premiati anche professionisti che abbiano messo a disposizione le proprie competenze a scopi umanitari, contribuendo a far conoscere realtà e problematiche spesso dimenticate.
Tra i premiati delle scorse edizioni, Venerdì Nero, l’iniziativa congiunta Amref – Venerdì di Repubblica, per rompere il silenzio mediatico sull’Africa e Cinemarena, iniziativa della Cooperazione Italiana che ha portato il cinema nei più sperduti villaggi di Marocco, Mozambico e Libano, proiettando film, ma anche campagne educative su temi come il rischio mine, il rispetto dell’ambiente, i diritti dei bambini e delle donne, la salute e la promozione della pace. Nel 2009 una Speciale Targa realizzata dalla Presidenza della Repubblica è stata assegnata ad Ermanno Olmi per il suo documentario su Terra Madre.
Oltre alla categoria Comunicazione e informazione in Italia, sono previste anche le categorie Progetto umanitario, Protagonista sul campo, Testimonial, Azienda Sostenitrice e Bergamo per il Mondo.
Inoltre nelle scorse edizioni sono state assegnate menzioni d’onore alla memoria di Enzo Baldoni e Ryszard Kapuscinsky, ritirate dalle rispettive mogli. Nell’edizione 2008 è stata conferita una menzione d’onore al Maestro d’orchestra Daniel Barenboim e nel 2009 al Premio Nobel Rita Levi Montalcini per l’impegno della sua fondazione a favore delle donne africane.
La premiazione si terrà il prossimo 13 maggio nella prestigiosa cornice del Teatro Donizetti di Bergamo e avrà come madrina Cristina Parodi.
Il Premio è dedicato a Takunda, il primo bambino dello Zimbabwe nato sano da madre sieropositiva grazie al progetto del Cesvi Fermiamo l’Aids sul nascere. Il suo nome, che in lingua shona significa “Abbiamo vinto”, rappresenta una solidarietà vincente e la forza di un continente che può vincere la difficile battaglia contro l’AIDS.
Per iscrizioni: compilare la scheda scaricabile dal sito www.takunda.org e inviarla entro il 21 febbraio 2010 a: Cesvi – Segreteria Premio Takunda, via Broseta 68/A – 24128 Bergamo; oppure via e-mail all’indirizzo premiotakunda@cesvi.org.
Per informazioni per la partecipazione al Premio Takunda: Chiara Magni, tel. 035.2058026 – chiaramagni@cesvi.org e sito www.takunda.org.
Giuria d’Onore:
Tito Boeri, Direttore Fondazione De Benedetti
Elisabetta Burba, giornalista Panorama
Toni Capuozzo, Vicedirettore TG5
Dario Carella, Vicedirettore Tgr Rai
Maurizio Carrara, Consigliere delegato società editoriale Vita
Massimo Ciampa, Segretario generale Mediafriends Onlus
Gianluca Comin, Presidente FERPI
Lella Costa, autrice e attrice
Sergio Daniotti, A. D. Boehringer Ingelheim Italia
Cipriana Dall’Orto, Condirettore Donna Moderna
Agostino Da Polenza, Presidente Comitato EV K2 Cnr
Dario Di Vico, Vicedirettore Corriere della Sera
Mauro Galligani, fotoreporter
Giulio Giustiniani, giornalista
Tito Lombardini, imprenditore
Ettore Mo, inviato Corriere della Sera
Giovanni Modina, Vicedirettore generale Contenuti Rti
Andrea Moltrasio, Presidente Bergamoscienza
Cristina Parodi, giornalista TG5
Carlo Petrini, Presidente Slow Food
Salvo Pettinato, Consigliere Agenzia per le Onlus
Giovanni Porzio, inviato Panorama
Don Gino Rigodi, Cappellano Istituto penale minorile C. Beccaria, Fondatore Comunità Nuova
Gianni Riotta, Direttore Il Sole 24 Ore
Gigi Riva, Caporedattore degli Esteri L’Espresso
Carlo Romeo, Direttore Segretariato Sociale Rai
Paolo Rumiz, Editorialista La Repubblica
Marina Salamon, imprenditrice
Carlo Sartori, giornalista
Sac. Prof. Luigi Verzè, Presidente Fondazione S. Raffaele del Monte Tabor
Comitato di selezione:
Riccardo Bonacina, fondatore del settimanale Vita
Denis Curti, Direttore Contrasto Milano
Paolo Duranti, Direttore Nielsen Media
Piersilvio Fagiano, Direttore progetti Cesvi
Paolo Magri, Segretario Generale ISPI
Gianvito Martino, Presidente Ass. culturale Sinapsi
Giangi Milesi, Presidente Cesvi
Ettore Ongis, Direttore L’Eco di Bergamo
Nando Pagnoncelli, Presidente Ipsos Explorer
Luciano Scalettari, inviato Famiglia Cristiana
Maria Giuditta Servitati, consulente del Presidente della Provincia di Bergamo
Rossella Sobrero, esperta di comunicazione sociale
Marco Vitale, economista d’impresa

COMMENTI

Eventi