/media/post/l3l53tl/GD_750x450_cropped_auto_1442495035_image.jpg
Ferpi > News > CSR, oltre la filantropia

CSR, oltre la filantropia

08/10/2015

La sostenibilità deve divenire parte integrante della strategia d’impresa. È quanto è emerso durante la terza edizione de “Il Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale”, che si è chiuso lo scorso 7 ottobre a Milano.

 

Dopo 15 anni di dibattito sulla Responsabilità Sociale d’Impresa, di azioni e progetti realizzati da aziende virtuose ma anche di casi che hanno tradito la fiducia di consumatori e stakeholder, la CSR è a una svolta. Oggi è necessario che la responsabilità sociale e la sostenibilità diventino definitivamente parte integrante della strategia delle imprese, come elemento non solo etico ma innanzi tutto di forte valenza economica.

I casi presentati alla terza edizione de Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, che si è chiuso oggi all’Università Bocconi di Milano, dimostrano infatti che gestire la governance e il business  all’insegna della sostenibilità significa per le imprese creare valore e redditività, molto più di quanto consenta l’approccio di breve periodo attento solo al contenimento dei costi.

Ne hanno parlato, fra gli altri, alcune grandi imprese da tempo impegnate in questo senso, come Autogrill, Lavazza, Pirelli e Reale Group. E lo hanno testimoniato con le loro esperienze le 111 organizzazioni che hanno interagito con i partecipanti alla due giorni milanese, un appuntamento che è diventato ormai da tempo il punto di riferimento nazionale sui temi della sostenibilità e dell’innovazione sociale.

Progettare la sostenibilità

Al Salone non si è solo parlato di un nuovo approccio alla sostenibilità ma è stata anche offerta ai partecipanti l’occasione di progettare azioni strategiche di CSR grazie al CSR Business Game, uno strumento di simulazione ideato da Animaimpresa col quale le persone possono gestire un'impresa virtuale compiendo le azioni di CSR che ritengono più strategiche. Il game fornisce un modello utile per capire gli effetti e i vantaggi delle politiche e delle pratiche di sostenibilità per l'impresa, i suoi stakeholder, la comunità e l'ambiente.

Premiati i vincitori del Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale

Oltre 120 imprese hanno partecipato al concorso Impresa responsabile, nato proprio per valorizzare l’impegno delle imprese che hanno scelto la CSR come fattore strategico per la propria organizzazione. Un'iniziativa promossa da Unioncamere in collaborazione con Terzocanale il Salone e che ha premiato Coopselios (categoria grandi imprese), Guna (categoria PMI) e Al.va. (categoria start up). I vincitori, annunciati al Salone, vengono premiati il 7 ottobre alle 19.30 al centro sociale Barrio’s di Comunità Nuova a Milano nell’ambito del Festival delle Band d’Impresa.

Scatta la mobilità è il contest fotografico su Twitter promosso dal Salone della CSR e dell’innovazione sociale e da CiAl per sensibilizzare il pubblico sul tema della mobilità sostenibile. Dagli oltre 100 i tweet sono state selezionate 20 foto votate poi dal pubblico del Salone nei due giorni dell’evento. Al vincitore  Elisa Pigoli  verrà consegnata una Ricicletta®, bicicletta realizzata in alluminio riciclato offerta da CiAl, partner sostenitore del Salone.

COMMENTI

Eventi