Ferpi > News > Dal Dire al Fare: un Salone per conoscersi e scambiare esperienze

Dal Dire al Fare: un Salone per conoscersi e scambiare esperienze

17/09/2008

Parte tra pochi giorni - il 24 e 25 settembre - la quarta edizione di Dal Dire al Fare, il Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa: un appuntamento per costruire il futuro della CSR nel nostro Paese.

di Rossella Sobrero *


Dal Dire al Fare, il Salone della Responsabilità Sociale d’Impresa, quest’anno sarà organizzato nei prestigiosi spazi messi a disposizione dall’Università degli Studi di Milano il 24 e 25 settembre in Via Festa del Perdono.


Un evento che ha assunto un’importanza nazionale e che è stato riconosciuto da CSR Europe come l’unico market place italiano.


Promosso da Milano Metropol Agenzia di Sviluppo, BIC La Fucina, Provincia di Milano, Regione Lombardia, Fondazione Sodalitas e Koinetica, Dal Dire al Fare vede nel 2008 la partecipazione e il sostegno di Autogrill, Bureau Veritas, Coop Lombardia, De Cecco, Edison e Terna.


Il Salone della Responsabilità Sociale è cresciuto negli anni sviluppando le due attività per le quali è nato: l’area espositiva, che si è arricchita grazie alla presenza di moltissime organizzazioni interessate a mettere in mostra le iniziative di Responsabilità Sociale realizzate, e l’attività convegnistica, che ha visto crescere in quantità e qualità gli incontri e le iniziative in calendario nei due giorni della manifestazione.


La vera ricchezza del Salone è rappresentata dalle organizzazioni che partecipano all’evento sia garantendo la presenza negli spazi espositivi sia organizzando momenti di confronto e approfondimento (laboratori, convegni, presentazioni di progetti, incontri con i giovani) sui diversi ambiti dell’agire responsabile.


Un insieme di proposte che rendono particolarmente interessante il programma 2008 sia per gli addetti ai lavori sia per i visitatori, persone che si avvicinano, magari per la prima volta, alla Responsabilità Sociale.


Il tema centrale


Sarà la sostenibilità il tema centrale della quarta edizione del Salone. Dai progetti realizzati dalle imprese per rendere più compatibili processi e prodotti ai comportamenti delle persone che si impegnano in azioni grandi o piccole per ridurre l’impatto ambientale dei propri comportamenti, per modificare i propri stili vita etc.


Al tema della sostenibilità sarà dedicato il convegno di apertura che vedrà la partecipazione di numerosi esponenti del mondo della cultura, esperti scientifici, personaggi istituzionali di importanza nazionale e internazionale. Tra gli altri, Thomas Todd in rappresentanza dell’Unione Europea, Mario Tozzi, ricercatore e divulgatore televisivo, Giampaolo Fabris, uno tra i più importanti sociologi dei consumi a livello europeo.


Del tema della sostenibilità discuteranno anche giovani e imprese: Walter Passerini, giornalista de Il Sole 24 Ore, coordinerà un momento di confronto sul futuro della sostenibilità e sui nuovi scenari della Responsabilità Sociale.


Gli espositori


Nell’edizione 2008 saranno oltre 50 gli espositori presenti. Si tratta in prevalenza Imprese for profit (60%) anche se non mancano importanti Amministrazioni Pubbliche (15%) e Organizzazioni Non Profit (25%).


Tra le organizzazioni presenti, il 65 % ha partecipato a una o più edizioni passate del Salone mentre il 35% è presente per la prima volta. Un altro dato interessante è l’ambito di intervento delle organizzazioni protagoniste dell’edizione 2008: si tratta di imprese profit, non profit , pubbliche e private che per il 62% opera a livello nazionale e per il 38% è attiva a livello locale.


Il programma


Sono oltre 20 gli appuntamenti previsti nella due giorni del Salone: in programma 4 convegni, 15 laboratori tematici, 2 “Maratone delle Esperienze”(una dedicata ai finalisti del Sodalitas Social Award e una ai progetti degli espositori), e lo spazio dedicato ai giovani.
A questi momenti pubblici si aggiungano le decine di incontri previsti tra gli espositori durante il “Matching Responsabile”.


Un programma ricco nel quale FERPI sarà presente in modi diversi: organizzando il laboratorio sulla comunicazione, gestendo uno stand con UNI>FERPi, sostenendo l’evento con il proprio patrocinio.



Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale www.daldirealfare.eu


Leggi il comunicato stampa di presentazione



* Delegata FERPI alla Comunicazione Interculturale

COMMENTI

Eventi