Ferpi > News > E' partito il Master in RP d'impresa Iulm/Ferpi/Assorel

E' partito il Master in RP d'impresa Iulm/Ferpi/Assorel

12/03/2008

Le novità raccontate dal direttore Emanuele Invernizzi e dalla ricercatrice Stefania Romenti e il crescente interesse delle aziende del settore, vere partner del progetto.

di Emanuele Invernizzi e Stefania Romenti
La sesta edizione del master in RP d'impresa, progettato e avviato nel 2003 da Ferpi e Assorel in collaborazione con l'Università IULM, non poteva partire quest'anno in un modo migliore.
Innanzitutto le imprese partner, passate dalle 14 dell'anno scorso alle 20, più un media partner, di quest'anno. Aumento casuale? Nient'affatto: i direttori della comunicazione delle imprese partner hanno colto perfettamente che non si tratta di "sponsorizzare", ovvero di dare dei soldi a un'università e due associazioni professionali perché facciano della buona formazione.
Le aziende invece rappresentano dei veri partner, contribuiscono cioè alla progettazione del master, i loro direttori della comunicazione sono coinvolti come docenti e testimoni, sono in contatto coi partecipanti nella master community.
In secondo luogo i partecipanti, che quest'anno sono solo professionisti (non più neolaureati a meno che abbiano una consistente esperienza di stage) con elevato profilo professionale, hanno raggiunto il numero massimo previsto di 30 pur essendo stati selezionati con molto rigore (solo uno su tre è stato ammesso).
È elevata la consapevolezza tra gli stessi partecipanti che, in un momento come questo in cui esiste un'ampia offerta formativa in cui tutti fanno a gara per accaparrarsi studenti, frequentare questo master rappresenta un privilegio che è stato conquistato e che va mantenuto durante tutto il percorso formativo, attraverso una partecipazione costante e attiva.
In terzo luogo la master community, attivata alla fine dello scorso anno, ha dato un fortissimo impulso alle relazioni tra tutti i partecipanti, quelli di quest'anno e quelli delle scorse edizioni, i rappresentanti delle aziende partner, i docenti, per un totale che ormai supera le cento persone. Relazioni prevalentemente professionali, dallo scambio di informazioni e materiali alle offerte di lavoro, ma anche sociali, attraverso un forum.
In quarto luogo i contenuti del master, che sono in continua evoluzione, sia per le novità nei moduli che quest'anno vedono l'ampliamento di temi importanti come la misurazione, i social media e la comunicazione internazionale, sia per la manutenzione dedicata a tutti i moduli, che ha visto migliorare la qualità di ciascun modulo nel corso dei sei anni.
Il primo modulo del master si è tenuto il 6, 7 e 8 marzo, quindi su tre giorni e non su due come tutti i moduli successivi. Il fine è di dare un forte imprinting sui tre temi considerati fondanti, come i concetti di base della professione, la pianificazione delle attività di comunicazione e la misurazione dei risultati.
Chi è interessato può leggere il report del 1° modulo (PDF:56Kb) e alcune valutazioni espresse a caldo da due partecipanti (Michela Fumagalli e Stefano Gatti) e dal direttore del master (Emanuele Invernizzi), e magari farci sapere cosa ne pensa.

COMMENTI

Eventi