/media/post/5rrp4b8/wine-and-food-pairing-768x512.jpg
Ferpi > News > Food Wine & Co., focus sulla Food Innovation

Food Wine & Co., focus sulla Food Innovation

14/09/2017

Ritorna, il 23, 24 e 25 novembre, l’appuntamento annuale con Food Wine & Co., organizzato dal Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, dell’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”. Tema di quest’anno sarà la Food Innovation, con uno sguardo ai cambiamenti in atto nel settore enogastronomico, nelle imprese e nelle attività di marketing e comunicazione. Tra le sfide in atto c’è quella di offrire ai consumatori un’informazione corretta, trasparente e coerente tra i diversi media.

Se è vero che le imprese inseguono l’innovazione, per offrire al loro pubblico prodotti e servizi che siano in linea con i mutamenti ambientali e psicosociali, il settore dell’enogastronomia è tra quelli in prima linea in questa missione. Di futuro, innovazione e sostenibilità se ne parlerà il 23, 24 e 25 novembre a Food Wine & Co., l’evento del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, in partnership con Cinecittà Studios e con il patrocinio di Ferpi e di ANSA, che da sei anni offre approfondimenti e spunti sul settore dell’enogastronomia, soffermandosi sulle tematiche più rilevanti e attuali.

Il tema di Food Wine & Co. di quest’anno sarà la Food Innovation, la grande rivoluzione della filiera agroalimentare. La riscoperta delle eccellenze in ambito enogastronomico ha dettato importanti rinnovamenti all’interno del settore, che riguardano sia la produzione che il consumo, passando per le strategie di marketing e le modalità comunicative intorno ad essa. Il tema dell’innovazione sarà analizzato in 6 Master Class, alternate a laboratori e degustazioni di cibi e bevande presentati da esperti e responsabili di aziende partner o sponsor dell’evento. Location esclusiva delle prime due giornate saranno gli storici Studios di Cinecittà (Sala Fellini e “Il Caffè di Cinecittà”), con la possibilità per i partecipanti di visitare sia gli Studios che l’area Museale.

Nell’obiettivo di collaborare con il mondo delle imprese e delle realtà innovative nel settore, Food Wine & Co. ha intrapreso quest’anno una partnership con Mercato Mediterraneo – Cibi, Culture, Mescolanze, progetto autonomo di Fiera di Roma dedicato alla filiera agro-alimentare, allo sviluppo naturale, alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio, e finalizzato a valorizzare il cibo, chi lo produce e chi lo consuma. Nella sua ultima giornata, il Seminario si trasferirà nei luoghi del nuovo Mercato Mediterraneo per affrontare il tema dei mega-eventi fieristici. I partecipanti alle Master Class, inoltre, saranno candidati ad un contest operativo con in palio un viaggio e partecipazione alle Fiere di Salonicco e Tirana.

Il concept nasce da un’idea di Simonetta Pattuglia, Direttore del Master in Economia e Gestione della Comunicazione e dei Media, Presidente Commissione Aggiornamento e Specializzazione Professionale Ferpi e Paola Cambria, Giornalista e sommelier, Direttore Comunicazione e Immagine CIA-Agricoltori Italiani. Insieme a Giuseppe Basso, Direttore Generale, Cinecittà Studios e Fabio Tamburini, Vicedirettore dell’ANSA introdurranno i temi della rassegna, incentrata sull’innovazione enogastronomica in tutte le sue declinazioni.

In particolare, la giornata del 24 novembre sarà dedicata al marketing e alla comunicazione come elementi strategici per il sostegno e la promozione del settore agroalimentare ed enogastronomico. Durante la Master Class 6, dal titolo Events and Festivals Innovation, sarà affrontato il tema degli eventi, strumento tangibile di comunicazione e marketing che enfatizza il lato esperienziale dell’enogastronomia. Hanno confermato la loro presenza al dibattito: Massimiliano Borgia, Direttore del Festival del giornalismo alimentare di Torino, Giustina Li Gobbi di TuttoFood, Milano World Food Exhibition, Letizia Pini, curatrice di Maremma Toscana meets Bordeaux e Rodolfo Maralli, direttore Festival JAZZ & WINE in Montalcino.

Al centro della Master Class anche l’importanza che una comunicazione innovativa occupa nel settore del food & beverage e delle modalità in cui i professionisti si approcciano al compito, spesso complesso, di fornire una informazione corretta e trasparente. L’intervento di Massimiliano Borgia, a tal proposito, sarà dedicato all’informazione come comparto strategico del food e mirerà a comprendere i nuovi scenari in atto: “da una parte, – sostiene Borgia – i giornalisti si trovano ad essere investiti di temi fino a poco tempo fa riservati solo alla stampa di settore e si trovano, quindi, a maneggiare con poca dimestichezza la materia alimentare. Dall'altra, i food blogger hanno scarsa consapevolezza del loro ruolo sociale di comunicatori. In mezzo, c'è la grande esigenza di comunicare che hanno le aziende, le associazioni di categoria, le aggregazioni di consumatori, le istituzioni. È quindi necessario creare occasioni di riflessione e confronto, per soddisfare il diritto delle persone ad essere informate correttamente".

Il seminario è aperto a tutti, soci e non soci.

Dà diritto al riconoscimento di 200 crediti ai Soci Ferpi ai fini della qualificazione necessaria all’aggiornamento professionale interno.

Per approfondimenti ed aggiornamenti dell’offerta di Formazione, consultare la pagina Formazione.

 

Luoghi dell'evento

  • Cinecittà Studios (23 e 24 novembre)
    Via Tuscolana, 1055
    Roma

  • Fiera di Roma (25 novembre mattina)
    Via Portuense, 1645-1647
    Roma


 

 

COMMENTI

Eventi