Ferpi > News > I pr inglesi potranno fregiarsi del prestigioso "chartered status"

I pr inglesi potranno fregiarsi del prestigioso "chartered status"

05/03/2008

Il CIPR (Chartered Institute for Public Relations) annuncia l'estensione del riconoscimento giuridico dell'Associazione ai singoli soci.

Nell'autunno 2006, dopo l'ottenimento del riconoscimento giuridico del CIPR, si è aperto un confronto con il Governo inglese per definire le modalità per estendere quel riconoscimento anche ai singoli soci..
Le proposte presentate dal CIPR sono state approvate nei giorni scorsi sia dal Privy Council che dal Governo e quindi, in occasione dell'Assemblea Generale del CIPR in programma per il 20 maggio prossimo, verrà proposta una modifica del testo di riconoscimento che, presentata al Privy Council, sarà valutata e verosimilmente approvata. Si prevede la conclusione delle procedure e l'apertura alle richieste dei candidati singoli al riconoscimento per l'autunno.
Potranno inoltrare richiesta di ‘chartered status' i soci del CIPR con almeno nove anni di attività professionale. Per coloro che avranno conseguito il diploma del CIPR saranno sufficienti sette anni di attività professionale, mentre la partecipazione ai programmi di aggiornamento sarà condizione vincolante per la richiesta e il mantenimento dello status. Al socio, dopo la verifica della sua riconoscibilità giuridica in base a quei criteri, verrà richiesto di presentare un elaborato di 6.000 parole su un argomento attinente la professione e proposto o concordato con un panel nominato dallo stesso Cipr.
Ai candidati che avranno superato questa prima fase verrà richiesto di presentare un documento che descriva le loro esperienze professionali fino ad oggi, con specializzazioni e risultati conseguiti. Ricevuto questo documento, il richiedente sarà invitato a discuterlo con un panel misto che al termine decreterà se accordare o meno il ‘chartered status' richiesto. Si tratta dunque di un percorso complesso ma che, nel tempo, consentirà la creazione di professionisti di altissimo livello, contribuendo alla migliore reputazione della professione.
Chi fosse interessato ad ulteriori informazioni o chiarimenti può rivolgersi a Dawn Chapman, head of Professional Policy - dawnc@cipr.co.uk
F.C.

COMMENTI

Eventi