Ferpi > News > La disgregazione del settore delle Rp e i consulenti in massa

La disgregazione del settore delle Rp e i consulenti in massa

30/03/2009

Le acute riflessioni di Tom Foremski, osservatore americano delle evoluzioni in atto nel settore tecnologia e media, fanno luce sui cambiamenti in atto nell'industry delle Rp e sui nuovi approcci che obbligano a rivedere il modello di business.

Le aziende della Silicon Valley di qualsiasi dimensione stanno tagliando personale e le cose stanno peggiorando e, questo trend, sta colpendo anche la comunità delle Rp. Sembra quasi come se tutti fossero improvvisamente diventati “consulenti” nello stesso momento.


In alcuni casi, i “consulenti” sono stati riassunti dalle società per cui erano abituati a lavorare, a tariffe orarie più elevate ma con un minor numero di ore a settimana.


Non tutti sono soddisfatti di questa prospettiva ma, questa, ha alcuni vantaggi. “Inizialmente ero contrariato ma ora sto cambiando opinione al riguardo. Se riesco a procurarmi ulteriori clienti questa prospettiva mi da la possibilità di guadagnare più soldi e lavorare meno ore”, ha affermato un ex manager di una società locale di Rp.


L’industry delle Rp nella Silicon Valley sembra si stia convertendo ai “consulenti” in massa. I vantaggi per le imprese di Rp sono che queste risparmiano sui salari e su altre spese. Tuttavia il rischio è che le imprese di Rp possano perdere i loro restanti clienti a causa di un esercito di consulenti di Rp molto competenti che offrono servizi a costi nettamente inferiori rispetto alle società che hanno, invece, costi più elevati per svolgere le loro attività.


L’economia disastrosa non è però l’unica questione che riguarda il settore delle Rp, vi è un altro tend al lavoro, un trend che non è un ciclo commerciale congiunturale.


“Nessuna impresa di Rp sarà in grado di giustificare un anticipo mensile di 30.000$ solo per fare relazioni con i media e inviare alcuni comunicati stampa. Il vecchio modo di fare Rp giustamente non lo taglierebbe più. Anche quando l’economia si riprenderà, il vecchio modo di fare Rp non tornerà”, ha affermato un altro professionista di una grande impresa di Rp nella West Coast.


Alcune considerazione di Tom Foremski:


Per diversi anni, in passato, ho ravvisato il settore che la vecchia scuola di Rp aveva i giorni contati, che c’era stato un cambiamento fondamentale nel settore. Le stesse tecnologie e i trend che hanno sconvolto l’industria dei media avrebbero distrutto l’industria delle Rp.


Ma questo cambiamento fondamentale nel settore è stato nascosto in gran parte da una buona economia – i clienti erano disposti a pagare per la vecchia scuola di Rp, come 30.000$ per un anticipo mensile, e anche a pagare un extra secondo le nuove regole di Rp sulla base dei servizi offerti dai nuovi media e dalle tecnologie disponibili attraverso i media sociali e una pletora di canali di comunicazione.


Molte persone nell’industry non sono d’accordo con me e mi ha detto che le società di Rp saranno in grado di cambiare verso i nuovi modelli senza molta difficoltà, perché possono vedere i cambiamenti e saranno in grado di integrarli nei loro modelli di business.


Io non sono d’accordo con questa visione a causa della dirompente natura dei media/tecnologie di comunicazione oggi disponibili. E la caratteristica principale di una tecnologia dirompente è che sconvolge. Anche se potete chiaramente vedere i cambiamenti in atto nel vostro settore non sarete in grado di cambiare abbastanza velocemente. Ad esempio, i giornali vedono i cambiamenti nel loro settore, ma non possono cambiare abbastanza velocemente. Lo stesso fu veritiero per le società informatiche che reagirono ai PC. Lo stesso è vero, adesso, per il settore delle Rp.


Ho sempre detto che l’industry delle Rp cambierà solo quando sentirà il dolore della perdita del suo vecchio modo di far soldi. Senza sforzo non si cambia. In questo periodo ci sono da fare molti sforzi.


Consultare di Tom Foremski:


Ottobre 2007 Wily E Coyote: Traditional PR is Running on Thin Air
Marzo 2006 Microsoft’s ROI on Robert Scoble – the disruption of PR by blogging
Gennaio 2006 Disruption in mainstream media but where is the disruption in the mainstream PR industry?


tratto da Silicon Valley Watcher



Sul tema, invitiamo a leggere l’articolo pubblicato sul nostro sito Rp: la crisi ci obbliga a rivedere il nostro modello di business di Rosanna D’Antona e i relativi commenti.

COMMENTI

Eventi