/media/post/qccrhdh/Obama-and-Medvedev-1-796x512.jpg
Ferpi > News > E' Instagram il nuovo spazio dei public affairs

E' Instagram il nuovo spazio dei public affairs

19/02/2016

Il Presidente Americano Barack Obama è il leader mondiale più popolare su Instagram con 6 millioni di follower. Segue il Primo Ministro Russo Dimitry Medvedev che accumula più di 2 milioni di follower e, al terzo posto, Narendra Modi, Primo Ministro Indiano, appena prima della Casa Bianca con1,7 milioni di followers a testa. Sono i dati emersi da “World Leaders on Instagram”, studio di Burson-Marsteller che ha rivelato come i Governi stiano sperimentando Instagram per connettersi ai cittadini.

E’ Instagram la nuova frontiera delle Relazioni pubbliche e in esse di quelle politico-istituzionali. Il social fotografico, che intanto è divenuto molto più flessibile, è il nuovo spazio da conquistare della mediasfera e su cui instaurare un dialogo con i pubblici. E’ più immediato, veloce e comunicativo perché affida i messaggi alle fotografie e alle immagini. Lo ha ben compreso l’agenzia di Rp Burson-Marsteller che intercettando la nuova tendenza in fatto di comunicazione ha iniziato a monitorare comportamenti e qualità della presenza, raccogliendo i risultati nello studio World Leaders on Instagram”, su come i Governi e i leader politici utilizzano Instagram per connettersi ai cittadini.

Più del 70 percento dei Governi mondiali ha aperto un profilo Instagram, anche se un terzo dei 305 profili è “dormiente” o inattivo. E’ quanto rilevato da uno nuovo studio condotto da Burson-Marsteller, una delle principali società di pubbliche relazioni e comunicazione al mondo.

La ricerca World Leaders on Instagram”, basata su dati ricavati nel mese di Febbraio 2016, ha evidenziato che 136 dei 193 membri delle Nazioni Unite ha un profilo Instagram ufficiale.

Questi risultati fanno parte della seconda sessione dell’edizione 2016 della ricerca Twiplomacy di Burson-Marsteller, progetto che analizza come i governi e i leader mondiali usino i social network per connettersi ai cittadini.

Questa è la prima ricerca che esamina come i leader politici mondiali usino Instagram come mezzo di comunicazione per avvicinarsi al pubblico,” ha commentato Donald A. Baer, Presidente Mondiale e CEO di Burson-Marsteller. “Mentre Instagram è un social nuovo per i leader mondiali rispetto a Facebook e Twitter, la sua enfasi su comunicazioni visive lo rende uno strumento davvero potente per avvicinarsi ai cittadini. Aziende, ONG e altri settori possono imparare moltissimo dal modo in cui i governi stanno usando Instagram per stringere relazioni.”

Negli ultimi quattro anni, i Governi hanno iniziato a utilizzare Instagram con maggiore frequenza, postando foto e illustrando le loro attività giornaliere, comprese le cosiddette foto dietro le quinte, in modo da raggiungere i propri elettori. Il 2 Febbraio 2016 tutti i leader mondiali messi insieme sono riusciti ad accumulare un totale di quasi 23 milioni di followers, pubblicando oltre 76.000 post che, a loro volta, hanno ricevuto più di 160 milioni di like.

Il CEO e Direttore Marketing Strategico di Europa, Medio Oriente & Africa di Burson-Marsteller, Jeremy Galbraith, ha aggiunto: “Questa ricerca mostra come i Governi siano pronti a comunicare attraverso tutte le piattaforme social. Ogni piattaforma ha la sua proposta di vendita unica, ma è chiaro dalla nostra ricerca che Instagram ha la capacità di aprire nuove strade, oltre che dare maggiore peso a informazioni trasmesse attraverso altri network in un modo visivamente più accattivante. Attualmente la creatività e l’utilizzo di immagini è fondamentale per avere un forte impatto comunicativo e chiaramente i leader mondiali lo sanno” ha proseguito Galbraith.

Il Presidente Americano Barack Obama è il più popolare world leader su Instagram con 6 millioni di follower sul suo Profilo Barack Obama Campaign. Obama è seguito dal Primo Ministro Russo Dimitry Medvedev che accumula più di 2 milioni di followerNarendra Modi, il Primo Ministro Indiano è al terzo posto, appena prima della Casa Bianca con1,7 milioni di followers a testa. La Regina Rania della Giordania e Sua Altezza Sceicco Mohammed Bin Rashid Al Maktoum ne hanno 1,4 milioni.

Il Presidente della Turchia Recep Tayyip Erdoğan, il Leader Supremo Iraniano Ali Khamenei, Presidente Argentino Mauricio Macri ed il Presidente Egiziano Abdelfattah el-Sisi completano la lista dei Top-10 con più di mezzo milione di followers a testa.

Barack Obama è anche il leader più efficiente su Instagram, con oltre 56.000 interazioni(commenti e like) per ogni post. Appena sotto si trova il Primo Ministro Indiano (42,000 interazioni/post), nonostante abbia postato soltanto 37 foto da quando ha creato il suo profilo nel Novembre 2014. Il Russo Dimitry MedvedevSua Altezza Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum e lo Sceicco Abdullah bin Zayed Al Nahyan, il ministro degli Esteri degli Emirati Arabi ricevono tutti 25.000 interazioni per post.

L’account Instagram del dipartimento d’informazione del Governo del Brunei è l’account più attivo di tutti, condividendo in media più di quattro post al giorno. Anche il Ministro degli Esteri ed il Ministro degli Esteri del Kuwait sono utenti prolifici di Instagram.

Pochi leader mondiali gestiscono il proprio profilo Instagram, ma quelli che lo fanno sono soliti postare “selfie” con i propri fan, le loro famiglie e addirittura con le loro controparti.

COMMENTI

Eventi