/media/post/qfvthu9/irione.jpg
Ferpi > News > Un mondo differente non può essere costruito da persone indifferenti

Un mondo differente non può essere costruito da persone indifferenti

20/10/2019

Luigi Irione

Un evento che ha lasciato un segno indelebile nell'animo dei presenti, riuscendo ad unire due grandi temi del mondo femminile, la violenza di genere e quella del tumore al seno. Si è tenuta a Roma la V edizione di “Women for Women against violence - Premio Camomilla”, ideata ed organizzata da Donatella Gimigliano, con il patrocinio di Ferpi.

Grandi emozioni, storie che toccano il cuore quelle andate in scena nella V edizione di “Women for Women against violence - Premio Camomilla”, patrocinato da Ferpi, da sempre al fianco di battaglie sociali.

Ideato e organizzato da Donatella Gimigliano, Presidente dell’Associazione Umanitas e socia professionista Ferpi è stato un evento che ha lasciato un segno indelebile nell'animo dei presenti, riuscendo ad unire due grandi temi del mondo femminile, la violenza di genere e quella del tumore al seno, partendo dalle cicatrici e dai segni indelebili che restano nel corpo e nell’anima.

Perché non bisogna mai chiedere ad una donna come fa ad essere così forte, Forte non si nasce, lo si diventa.

Perché non bisogna chiederle mai perché indossa ancora corazze con un uomo: forse ha combattuto troppo!

Perché non bisogna scavare dentro i suoi ricordi, ma solo tenerla stretta fra le braccia ad ascoltare i suoi silenzi...!

Le testimonianze di queste donne con sguardi sicuri ma con il cuore pieno di lividi, donne sorridenti ma che ingoiano ancora lacrime, donne che fanno la differenza, è stato davvero unico ed illuminante.

Donatella, per chi la conosce, sa che è una donna davvero speciale... Ma ancora più speciale è quello che è riuscita a trasmettere: "Che un mondo differente... non può essere costruito da persone indifferenti”.

Grazie Donatella!

COMMENTI

Eventi