Ferpi > News > Chi è il barbiere di Stalin?

Chi è il barbiere di Stalin?

09/10/2008

Save-the-date: le prossime presentazioni de Il barbiere di Stalin, il libro di attualità economica e politica scritto per Bocconi Editore/Egea da Paolo D’Anselmi.

Il barbiere di Stalin. Critica del lavoro (ir)responsabile, arricchita dalla prefazione di Aldo Bonomi e dalla postfazione di Toni Muzi Falconi, recensito su questo sito, verrà presentato a Milano e Roma nei prossimi mesi.



A Milano:


- martedì 11 novembre alle 18:30 presso la Libreria Egea – Via Bocconi, 8 Milano.


Chi è il barbiere di Stalin?


Introduce Gianfranco Fabi de Il Sole 24 Ore;


Partecipano: Paolo D’Anselmi, Stefano Rolando e Francesco Bertolini.



In allegato l’invito.
Ingresso libero.


Per maggiori informazioni e adesioni:
02.5836.2032 – egea.press@unibocconi.it – www.egeaonline.it



A Roma:


- lunedì 17 novembre alle 21:00 presso la Libreria Bibli – Via dei Fienaroli, 28 Roma.


La casta siamo noi?


“E se la casta fossimo noi?”. E’ l’interrogativo su cui invita a riflettere Paolo D’Anselmi nel suo libro edito da Universita’ Bocconi Editore.
Come il barbiere di Stalin, che non si sentiva responsabile dei crimini del dittatore mentre aggiustava i baffi a Baffone, anche noi ci affanniamo a dichiararci innocenti, senza fermarci a riflettere sul nostro “contributo” alla irresponsabilita’ sociale e alle inadempienze che constatiamo ogni giorno.


Ne discutono con l’autore:


Simona Argentieri, Toni Muzi Falconi e Marco Ferrazzoli.


Per informazioni:
Giovanna Mazzarella – mazzarella@fastwebnet.it
Alessandra Filograno – alessandra_filograno@yahoo.it



- sabato 6 dicembre alle 10:00 presso la Fiera Più Libri Più Liberi – Palazzo dei Congressi, Sala Corallo, Roma.


Il senso del Barbiere


In che senso la metafora del barbiere di Stalin può oggi parlare a noi tutti? È l’interrogativo su cui invita a riflettere Paolo D’Anselmi nel suo libro edito da Universita’ Bocconi Editore.
Come il barbiere di Stalin, che non si sentiva responsabile dei crimini del dittatore mentre aggiustava i baffi a Baffone, anche noi ci affanniamo a dichiararci innocenti, senza fermarci a riflettere sul nostro “contributo” alla irresponsabilita’ sociale e alle inadempienze che constatiamo ogni giorno.


Ne discutono con l’autore:


Catiuscia Marini – parlamentare europeo per il Partito Democratico, Roberto Cipriani – docente di Sociologia, Università Roma 3
Alessandro Ferrara – docente di Filosofia Politica, Università Roma 2.


Per informazioni:
Giovanna Mazzarella – mazzarella@fastwebnet.it
Alessandra Filograno – alessandra_filograno@yahoo.it



Per maggiori informazioni:
http://blog.vita.it/ilbarbiere/
http://www.ilbarbieredistalin.it

COMMENTI

Eventi