Ferpi > News > Le dieci Università di Milano aprono le porte alla città

Le dieci Università di Milano aprono le porte alla città

13/01/2004

Sabato 31 gennaio e domenica 1° febbraio una due giorni di visite guidate non-stop

Sono 10, con una popolazione studentesca che è il doppio di quella di Bergamo, con una superficie totale di spazi didattici e per la ricerca che è quattro volte la superficie dello Stato della Città del Vaticano.E la "città delle università" milanesi , dieci appunto, che una prossima manifestazione promossa da AIM - Associazione Interessi Metropolitani - e da Urban Center del Comune di Milano intende far conoscere più e meglio ai milanesi.Con linvito "Università porte aperte alla città" sabato 31 gennaio e domenica 1° febbraio gli Atenei di Milano pubblici e privati apriranno i battenti dalle 10.00 alle 18.00 e un plotone di 60 guide di Civita saranno pronte a illustrare storia e architetture antiche, moderne e contemporanee e a condurre i visitatori per aule, biblioteche, laboratori (molti in funzione, al Politecnico Bovisa ad esempio).Le Università hanno accolto con molto interesse il progetto proposto da AIM e Urban Center e vi hanno aderito mettendo a disposizione risorse e collaborazione sul campo.Si sono aggiunti come sponsor AEM, Sai-Fondiaria e Pirelli R.E..AIM cura organizzazione e ufficio stampa e ha impostato un vasto piano di comunicazione che, partendo dalla locandina (qui allegata, inviata in 20.0000 copie a mailing personalizzate e in 30.000 a distribuzione diffusa) e dal libretto-guida sulle università pubblicato in 15.000 copie che sarà distribuito ai partecipanti, si estende ad una campagna di annunci spot radio, allaffissone di manifesti a Milano e hinterland, allinvio di poster a 500 scuole superiori di Milano e Provincia, biblioteche, circoli sindacali e culturali, associazioni di categoria, a vari striscioni stradali. Un contatto stretto con la stampa che già ha segnalato la notizia della manifestazione su mensili e alcuni settimanali, dovrà produrre leffetto finale più forte sulla comunicazione al vastoi pubblico.Luisa Toeschi - AIMtel.: 02 48 19 30 88e-mail: toeschi@aim.milano.itScarica la locandina in pdf

COMMENTI

Eventi